Glitter French Manicure | Copiamo le unghie super chic della Ferragni

Il Glitter French è la manicure classica con un twist moderno, giovane e brillante. Ecco come si portano secondo Chiara Ferragni le unghie più iconiche della stagione.

Il french è un tipo di manicure protagonista da anni e anni delle tendenze di nail art. Il suo destino è di vivere mille vite e variare mille volte per rimanere sempre al top delle preferenze delle donne di tutto il mondo: ecco come si è evoluto nel 2021 secondo Chiara Ferragni!

glitter french unghie chiara ferragni
(Chedonna)

Partiamo dai fondamentali: si definisce french manicure una decorazione delle unghie che prevede un colore di base, che copre la maggior parte dell’unghia, dalla base fino alla parte inferiore della lunetta, e un secondo colore per la lunetta.

La caratteristica principale della manicure consiste nella forma estremamente precisa della lunetta, che si armonizza con la forma delle dita e con quella delle unghie creando un insieme gradevole, sia sulle unghie corte sia su quelle lunghe.

Il french manicure più classico è quello che riprende i colori naturali delle unghie, rendendoli semplicemente più intensi, uniformi ed evidenti. Questo significa che nella maggior parte dei casi si utilizzerà un rosa naturale per la parte centrale delle unghie e un bianco più o meno solido per la lunetta.

Ovviamente le variazioni possibili sono infinite ma, mantenendo l’idea della base naturale e di un colore a contrasto sulla punta delle unghie si possono creare combinazioni davvero degne di nota.

Glitter French Manicure: lasciati ispirare!

Chiara Ferragni ha deciso di optare per un glitter french manicure nel post in cui celebrava contemporaneamente l’uscita della sua nuova linea di gioielli e allo stesso tempo la sua prima copertina su Vogue Italia.

glitter french unghie chiara ferragni
(Pinterest)

Chiara ha optato per uno dei suoi adorati color pastello, quindi per un color glicine super chic applicato sulle unghie a mandorla di media lunghezza, che danno alla mano una forma affusolata e armonica ma molto naturale.

La naturalezza di questa manicure così elegante è data anche dal punto di rosa cipria scelto per la base, molto simile al colore della carnagione di Chiara e in grado di far apparire la mano più lunga.

Elegante sulle unghie di media lunghezza, e in particolare su quelle a mandorla e a ballerina, il french glitter manicure diventa particolarmente aggressivo sulle unghie a stiletto o su quelle a ballerina molto lunghe.

Per quanto riguarda il colore, ovviamente il glitter può essere declinato letteralmente in qualsiasi sfumatura, ma il nostro consiglio è di preferire colori chiari e molto luminosi, in maniera da non creare uno stacco troppo evidente tra la lunetta delle unghie e il resto della mano.

glitter french unghie chiara ferragni
(Chedonna)

Nella prima foto è infatti possibile apprezzare l’effetto molto vistoso del glitter fuxia su unghie a mandorla lunghe con base naturale, mentre nella seconda e terza foto si può notare un effetto molto più discreto su unghie medie e corte per le quali è stato preferito un glitter rosa scuro o un glitter argento.

Con l’inizio dell’inverno vale la pena tener presente il glitter french manicure in argento come manicure per le feste, soprattutto se non si amano particolarmente le unghie troppo appariscenti. Con questo stile le mani risulteranno raffinatissime, eleganti ma sicuramente a tema festivo!

Infine, ecco un’idea per coniugare perfettamente il french manicure e i glitter ma in maniera assolutamente originale!

In questa versione il french di base è assolutamente classico, con una lunetta ben disegnata in bianco e un pallido rosa di base. A separare però le due sezioni dell’unghia c’è una sottilissima linea glitterata che conferisce alle unghie un aspetto raffinatissimo e super luminoso senza eccedere in brillantini! Si tratta di un’idea davvero perfetta per le unghie corte!