Home Curiosita Questi 8 segnali indicano che hai di fronte una persona malvagia

Questi 8 segnali indicano che hai di fronte una persona malvagia

CONDIVIDI

Ci sono dei segnali, che più di altri, identificano persone malvagie e dalle quali dovremmo proteggerci.

Fonte: Istock

Si sente spesso parlare di persone cattive, che vivono solo per veder soffrire gli altri e che con i loro modi di fare cercano sempre di complicare l’esistenza delle persone che hanno intorno. Si tratta di persone che non hanno mai una parola di conforto e che, al contrario, quando possono cercano di infierire per amplificare il dolore altrui. Persone negative, in grado di cambiare in pochi istanti le energie presenti in un ambiente o quelle che ruotano attorno alle persone con le quali si interfacciano. Note anche come persone tossiche, si tratta di elementi che sarebbe bene tenere lontani dalla propria vita, perché con il loro modo di fare finiscono sin troppo facilmente per rattristare e contagiare con pensieri negativi e volti a generare malessere.
Ma come fare a riconoscerle? Ci sono dei tratti distintivi che queste persone condividono e che possono essere riconosciuti da alcuni segnali che ora andremo ad esplorare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Ecco cinque cose che ti stanno rovinando la vita

Se vuoi restare sempre aggiornata sulle novità legate al mondo della psicologia e alle strategie per vivere al meglio la tua vita CLICCA QUI!

Gli otto segnali per riconoscere le persone malvagie

Visione distorta della realtà. Queste persone sono in grado di cambiare con poche parole la visione positiva di qualcosa. Lo fanno tirando fuori in pochi istanti aspetti negativi che prima non si erano notati e che più li si ascolta più appaiono credibili. Bastano cinque minuti in loro compagnia per sentirsi depressi, demotivati o addirittura arrabbiati con il mondo.

Bugie e omissioni di cose importanti. Un aspetto classico di queste persone è che tendono a dire molte bugie senza andare mai nello specifico. In questo modo possono giostrarsi meglio con le bugie che dicono, arrivando a cambiarle in base alle persone che si trovano davanti fino a creare persino zizzania tra i presenti.

Manipolazione dei fatti. Tendono sempre a cambiare le cose a loro piacimento, dando motivazioni che mettono loro sempre in buona luce e tutti gli altri sotto quella cattiva. Da come cambiano le cose, loro sono sempre le vittime di tutti, eroi non compresi e per questo da ammirare. E poco importa se si fa loro notare che le cose non stanno proprio così, continueranno a dare spiegazioni sempre più specifiche per cercare di condurre tutti alla loro visione distorta delle cose.

Assenza di rimorsi. Il loro modo di fare porta spesso a conflitti, anche evidenti, tra gli altri. Questo però non ha alcun effetto sul di loro. Anzi, sembra che godano della cosa e che ritengano quanto avviene come una conseguenza che gli altri si sono meritati. Il tutto senza mettere in conto che sono stati loro a provocare determinate situazioni.

Manie di controllo. Un’altra caratteristica tipica di queste persone è quella di avere spesso e volentieri una sorta di mania di controllo difficile da nascondere. Loro devono super visionare tutto, controllare le persone e sapere sempre cosa gli accade intorno. Tattiche per poter meglio manipolare gli altri, arrivando così ad ottenere ciò che vogliono, qualsiasi cosa sia.

Parole negative sugli altri. Una caratteristica che spicca quasi subito è quella di parlar male degli altri. Spesso li si può vedere sorridenti con qualcuno ma basta che questo si allontani un secondo perché sparino a zero su tutta la sua vita. Un modo di fare che, inutile dirlo, metterebbero in pratica con chiunque e che pertanto li rende inaffidabili.

Teatralità. Quando pensano di essere sul punto di perdere il controllo, si lasciano andare a gesti estremi, mettendo in atto dei veri teatrini nei quali possono addirittura mettersi a piangere. Tutto ciò per avvalorare il loro essere delle vittime, spingendo gli altri ad andargli incontro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Queste cinque abitudini fanno male al cervello

Privazione di energia. Quando si sta insieme a loro si viene come risucchiati in una sorta di pozzo senza fine che non fa che togliere tempo ed energie. Sentirsi scarichi invece che ricaricati dalla loro presenza è senza dubbio uno dei segnali da tenere sotto controllo.

Questi otto segnali probabilmente non sono gli unici ma sono sicuramente quelli più riconoscibili e probabilmente più comuni. Chiunque abbia amici che li mettono in atto dovrebbe guardarsi bene da loro, cercando di allontanarli il prima possibile, magari in modo graduale, in modo da non destare sospetto e da non ritrovarsi tutta la loro cattiveria puntata contro.
Meglio evitare di circondarsi di persone simili perché hanno il potere di modificare la visione delle cose rendendola pessima e rattristando così momenti che, invece, potrebbero essere felici.
Nella vita, una delle cose più importanti è circondarsi di persone cariche di energia positiva, che abbiano empatia e che sappiano dare una visione del mondo più positiva, offrendo sostegno e parole gentili e mai il contrario.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Queste espressioni facciali indicano paura
Leggi anche -> Bugie: cinque segnali per smascherarle
Leggi anche -> Gaslithing: come riconoscerlo e uscirne