Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Diabete, ecco gli alimenti per ridurre la glicemia

Diabete, ecco gli alimenti per ridurre la glicemia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:07
CONDIVIDI

Colpisce tanti ed è una vera e propria malattia: il diabete però può essere combattuto con alcuni alimenti chiave che abbassano la glicemia. Scopri quali..

diabete alimenti glicemia
Scatola di fagioli, Getty Images 

Sembra difficile da combattere, e in effetti è un vero e proprio osso duro: il diabete infatti, va prevenuto evitando i picchi glicemici nel sangue.

A questo proposito vanno evitati soprattutto i carboidrati, che sono i nemici più grandi per chi soffre di questa malattia. E’ però possibile vivere comunque bene contando sulle proprietà benefiche di altri alimenti.

Sono 5 gli alimenti principali che ci possono aiutare in questo senso. Il primo caso riguarda i fagioli, che seppur ricchi di carboidrati, riescono a tenere sotto controllo la glicemia e gli stimoli della fame grazie anche alla presenza di fibre e proteine.

Troviamo poi le mandorle: questa tipologia di frutta secca contiene un mix perfetto di proteine e grassi utili nell’ambito cardiovascolare. In particolare le mandorle ci aiutano a tenere a bada il colesterolo e a metabolizzare meglio i carboidrati.

Se vuoi rimanere aggiornato su tutte le notizie di salute, benessere, dieta e alimentazione, CLICCA QUI!

Diabete: scopri perché questi alimenti ti aiutano ad abbassare la glicemia

diabete alimenti glicemia
Kit per il diabete, Getty Images 

Il terzo alimento che può rivelarsi un vero e proprio alleato è l’olio extravergine d’oliva, che contiene grassi insaturi e polifenoli, che aiutano nel tenere a bada i valori della glicemia dopo i pasti e nella prevenzione dell’alteriosclerosi.

Al quarto posto troviamo il pesce: con zero carboidrati e tante proteine, è un ottimo aiutante perché ricco di omega-3, che aiuta nell’assorbimento dei carboidrati e diminuisce anche il rischio di malattie cardiovascolari.

Ultimi, ma non per importanza, sono i mirtilli: questo frutto, se mangiato quotidianamente e con continuità, riesce a incidere in modo importante sulla produzione d’insulina nel nostro organismo.

Da KontroKultura

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE:

Come tenere lontano il diabete con la dieta mediterranea 101

Prevenire il diabete e l’infarto con la dieta della frutta secca

Dimagrarire e proteggersi dal diabete con la dieta del cardamomo