Dieta BRAT: come dimagrire velocemente e proteggere l’intestino

La nuova dieta di tendenza si chiama BRAT ed è un programma alimentare storico che punta sopratutto a proteggere lo stomaco e l’intestino.

Cosa significa il nome BRAT – Si tratta di una sigla e deriva dalle iniziali dei 4 alimenti chiave che caratterizzano questa dieta. La B sta per le banane, la R per il riso, la A per ‘apple’, ossia mela in inglese, e la T sta per toast, ovvero pane tostato.

Pur essendo diventato famoso soltanto di recente questo regime alimentare ha radici molto antiche e veniva utilizzato in Sud America per curare coloro che soffrivano di problemi intestinali frequenti.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

Per capirci si tratta di una dieta che non solo consente di dimagrire, ma pure di alleviare infiammazioni e disturbi, in particolare gastrointestinali, nonché di agevolare il transito intestinale e depurarsi.

Come funziona la dieta BRAT

Getty Images

Si tratta di un programma dietetico suddiviso in 3 giornate, durante le quali si possono assumere soltanto i 4 cibi citati.

La giornata tipo – Si parte con una banana da accompagnare al pane tostato leggermente “sporcato” di miele. A pranzo del riso in bianco con erbette e olio EVO, quindi a cena del pane tostato con zuppa di verdure stagionali. Per placare la fame nel corso della giornata una banana o una mela. Cosa fondamentale per la buona riuscita della dieta è l’acqua. Per depurare l’intestino e ripristinare l’equilibrio occorre berne almeno 2 litri al giorno.

Perché l’acqua è imprescindibile – La risposta è che migliora la digestione, aiuta a diluire i succhi gastrici, inoltre allevia le infiammazioni della mucosa intestinale. Per creare un po’ di alternanza vanno bene pure le tisane poiché eliminano i gas intestinali, sgonfiano la pancia, e riattivano il metabolismo. Le migliori sono quelle al finocchio, alla malva e al carciofo, ma altresì ai frutti di bosco e alla camomilla, ottimi per fermare la fame nervosa, riprendere la serenità e distendere i nervi. 

Qual è il segreto della dieta BRAT – Banane, riso, mele e toast sono ideali per risolvere i disturbi gastrointestinali in quanto sono leggeri ma pieni di sostanze nutritive, inoltre non affaticano la digestione.Come detto prima questo regime non deve essere seguito troppo a lungo perché non contempla proteine e potrebbe dare vita a squilibri.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Ecco il mix di spezie che aiuta a dimagrire

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI