Home Matrimonio

Addio al nubilato: come organizzare un’indimenticabile festa da incubo

CONDIVIDI

Se anche voi siete state coinvolte nell’organizzazione di un addio al nubilato dell’ennesima amica che convolerà a nozze, proporre una festa a tema è senza dubbio un’idea originale, se poi il tema diventa un incubo, resterà proprio indimenticabile.

29

Non parliamo di una festa stile ‘notte delle streghe’ ma di una vera e propria messa in scena per cui la sposa proverà vergogna per il resto della propria vita.

Damigelle da incubo: che la festa abbia inizio!

Proprio così, ad essere orribili saranno proprio le invitate e le testimoni in particolari. Dovrete essere irrimediabilmente fuori moda, e non parliamo di ‘vintage style’ ma di un accumulo delle peggiori tendenze raccolte dagli anni ’80 ai ’90, come per esempio, spalline, capelli cotonati, makeup pesante e perché no, anche il finto dente nero di Madonna.

Insomma dovrete sforzarvi di essere dei relitti, almeno per una sera, sfidando però le leggi dell’autostima femminile e prenotando cena e dopocena in locali alla moda, quelli più esclusivi (magari avvertendo la direzione che si tratta di una festa a tema, e non di una fuga da una comunità di recupero per ex ragazze anni ’80 affezionate alla frangetta cotonata!).

Dovrete pensare anche alla sposa, rendendola la vera regina della festa nonché la improponibile attrazione della serata, da coinvolgere in scherzi resi ancor più imbarazzanti dal look.

Il divertimento sarà assicurato e come al solito l’accaduto resterà un segreto tra le ‘amiche della sposa’!