Home Maternità

La valigia per il parto quando prepararla e cosa portare

CONDIVIDI

Il parto si avvicina e con esso è anche arrivato il momento di preparare la valigia per il parto da portare in ospedale.

(IStockPhoto)
(IStockPhoto)

E’ importante però non prepararla all’ultimo momento altrimenti rischiamo di farci cogliere impreparate con il rischio di dimenticare qualcosa.

La valigia per il prato: con cosa riempirla

Ecco perchè è fondamentale iniziare a preparare la nostra valigia già dal settimo mese.

Per aiutarci in questo “lavoro” tutti gli ospedali forniscono alle future mamme una lista delle cose necessarie e degli indumenti che dovremmo portare con noi. Vediamo insieme cosa serve.

Per la mamma è necessario avere oltre ai documenti (tessera sanitaria, carta d’identità, esami fatti), 3 camice da notte apribili davanti, così da facilitare l’allattamento, 3 reggiseni per l’allattamento, assorbenti post-partum, slip usa e getta, panciera elastica, pantofole, vestaglia, un beauty case per l’igiene, asciugamani e vestiti per il rientro.

E per il bambino? Un cambio al giorno (tutina e  body di cotone), una copertina per avvolgere il neonato e i pannolini.

Ora che sappiamo cosa metter non ci resta che iniziare a prepararla!