Kenya: terroristi di Al Shabaab assaltano cristiani ma i musulmani fanno da scudo

Ammazzateci tutti musulmani e cristiani, oppure lasciateli andare”.

Così hanno detto i musulmani kenioti, facendo scudo ai cristiani, stando a quanto hanno riferito i testimoni e secondo quanto è riportato da tutti i principali organi di stampa.

Un gesto di grandissimo coraggio che ha letteralmente spiazzato i terroristi, che sorpresi e confusi si sono dati alla fuga.

L’episodio non può essere definito pienamente a lieto fine perché prima del gesto coraggioso dei musulmani due persone, di cui non si conosce la religione, si sono fatte prendere dal panico e hanno provato a fuggire dall’autobus, ma sono state uccise a colpi di arma da fuoco dagli Shabaab. L’autista del mezzo e altri due passeggeri sono stati feriti, ma non sarebbero in pericolo di vita.

Resta comunque il grande gesto dei musulmani kenioti, stanchi anche loro delle continue mattanze delle milizie degli Shabaab. La zona nord del Kenya è ormai in mano a questi terroristi provenienti dalla Somalia, che hanno provocato numerose stragi di cristiani, i quali hanno iniziato ad abbandonare questa parte del Paese, insieme a molti occidentali.