Home Attualità

Poliziotto eroe salva bimba di 14 mesi: la commovente storia di Natale

CONDIVIDI

Un dramma che si stava consumando nel bagno di un negozio negli Stati Uniti. Grazie all’intervento della polizia tutto è andato a buon fine, ma è stato il gesto di uno degli agenti, un poliziotto eroe, a commuovere il web. La storia da CheDonna.it.
polizia_usa

Una vicenda drammatica che si è conclusa con un lieto fine commovente. Una storia di Natale, di quelle che scaldano il cuore e di cui abbiamo bisogno in questi tempi bui.

A St. Albans, nello stato Usa dello West Virginia, una donna si era chiusa nel bagno di un negozio con la sua bambina. Dopo un po’ di tempo, la bimba ha iniziato a piangere, i dipendenti hanno provato a bussare alla porta per per chiedere alla donna se avesse bisogno di aiuto, non ricevendo risposta si sono allarmati e hanno chiamato immediatamente la polizia.

Quando gli agenti sono arrivati, hanno forzato la porta del bagno e dentro hanno trovato la donna con la figlia e intorno a loro bottiglie e pillole di stupefacenti. La donna, una tossicodipendente, deve essersi sentita male e la piccola impaurita e in stato di abbandono era scoppiata a piangere disperata.

VIDEO NEWSLETTER

La bimba poteva morire se avesse ingerito qualcuno degli stupefacenti della madre, completamente fuori si sé. L’intervento della polizia le ha salvato la vita. La piccola, però, continuava a piangere disperata anche dopo essere stata messa in salvo, il terrore per quello che aveva appena vissuto deve essere stato terribile.

E’ stato in quel momento che uno degli agenti l’ha presa in braccio per cullarla e consolarla. La bambina così si è calmata. I colleghi hanno scattato una foto in cui si vede il poliziotto, grande e grosso e con le braccia forti, mentre amorevolmente tiene in braccio la bambina.

Una foto che è stata pubblicata sul web e ha fatto il giro del mondo, commuovendo tutti. La storia di Natale di cui avevamo bisogno. Ve la mostriamo qui di seguito. Preparate i fazzoletti!