Home Attualità Capsula mundi, il progetto che ci farà diventare un albero dopo la...

Capsula mundi, il progetto che ci farà diventare un albero dopo la morte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:36
CONDIVIDI

“Polvere sei e polvere diventerai”, queste le parole che accompagnano le cerimonie funebri, ma nella maggior parte dei casi non è così che accade. Infatti la legge italiana non permette ancora le inumazioni verdi. Le salme vengono infatti poste sotto terra ma all’interno di bare di legno, con un grande spreco di legname e la morte di alberi. Proprio su questo ragionamento si è mosso il team italiano di Capsula mundi.

evi caps ok

 

Un progetto rivoluzionario che permetterà ad una persona di diventare un meraviglioso albero dopo la morte. Un cimitero senza lapidi, questo è l’obiettivo che questi ricercatori vogliono raggiungere.

Un cimitero verde e senza lapidi, con la Capsula Mundi

Il team di Capsula Mundi ha dichiarato:

Abbiamo voluto dedicare il nostro lavoro ad un momento della vita di estrema importanza così come lo sono il momento della la nascita e il matrimonio. La morte è un passaggio delicato, misterioso e inevitabile. I defunti non possono solo essere un problema tecnico, la morte non può essere trattata come un tabù. Se visto come fenomeno naturale, di trasformazione delle sostanze, il trapasso è un momento di ricongiunzione dell’essere alla natura, al suo perpetuo mutare. Al di là delle radici religiose e culturali a cui ognuno appartiene, questo è un fenomeno biologico, quindi uguale per tutti”

Tutti dovremmo ricongiungerci con madre terra, e questo sarà possibile anche in italia se la legge sulle inumazioni subisse qualche variazione.

Ma come funziona la Capsula Mundi? La Capsula è un contenitore a forma di uovo, fatto di un materiale biodegradabile, la plastica di amido di mais.

Il corpo del defunto viene posto in posizione fetale all’interno della capsula assieme ai semi di un albero. Viene posto tutto sotto la terra, che farà il suo corso naturale, decomponendo il corpo e trasformandolo in un maestoso albero che per i secoli futuri, parlerà di chi gli ha dato la vita!

Meravigliosi parchi in cui connettersi con il cuori di chi non c’è più!