LA DONNA DEL GIORNO: Senhit

0
1

SENHIT IMG_0355° b

Oggi, la redazione di CheDonna, vi propone la biografia di Senhit.

Nata e cresciuta a Bologna da genitori eritrei, Senhit è “La più internazionale delle artiste italiane” perché unisce le radici africane, lo stile nostrano e una vocazione musicale elettro pop che ha attratto grandi produttori inglesi, italiani e americani.

Senhit esordisce nei Musical di Massimo Ranieri e della Disney on Broadway che le permettono di calcare grandi palcoscenici e viaggiare in tutto il mondo portando con sé la curiosità e l’amore per la vita, propri della terra africana. Nel 2006 rientra in Italia e dà il via alla propria carriera solista scegliendo di cantare in lingua inglese e collaborando con grandi nomi del panorama italiano da Gaetano Curreri degli Stadio a Zucchero.

Intraprende un tour nei club di New York, Los Angeles, Las Vegas e San Francisco dove viene notata da Maurizio D’Aniello (scoperto da Nick Gatfield, il produttore dei Radiohead) per la sua attitude eclettica e originale. Da questo incontro nasce il singolo “Relations” con un video clip girato a Shanghai che segna un nuovo capitolo della carriera artistica della cantante. Una svolta di respiro internazionale che la porta a lavorare con busbee, autore di “Try” di P!nk e vocal coach di Shakira a The Voice of America, per il singolo Don’t Call Me che entra nella Top 100 di Earone.

Nel 2014 con Rock Me Up Senhit è, per la prima volta, co-autrice insieme a produttori del livello di Steve Daly & Jon Keep (aka Tracklacers), che hanno scritto e prodotto brani per artisti quali Paul McCartney, Christina Aguilera, Lana Del Rey, P!nk, Olly Murs e One Direction, e Jamie Hartman che ha firmato, fra gli altri, i più grandi successi di Natalie Imbruglia e Marlon Roudette. Il risultato è un inno alla femminilità, un brano forte e deciso, dall’impatto immediato da cantare a tutto volume.

Senhit attira la curiosità di produttori internazionali di successo, come Brian Higgins e Tony Fennell con cui ha appena registrato nuovi brani in Gran Bretagna nello studio di Higgins Xenomania. Sono nati così “Living For The Week End” (Higgins), “Went Out With A Bang” (Higgins) e “Please Stay” (Fennell), scelto quest’anno per lo spot radiofonico del 10° anniversario dalla fondazione di Save The Dogs.

Il risultato di queste collaborazioni, Senhit lo sta attualmente portando in tour in Italia con #SENHITLIVE in cui esegue il suo repertorio originale, gran parte del quale ancora inedito. La direzione artistica dello show è di Maurizio D’Aniello.

Se siete curiosi di scoprire  tutti gli altri volti femminili presenti nel sito, potete cliccare sotto la categoria La donna del giorno.