Home Attualità

ATTENZIONE: truffa ai danni dei nostri utenti

CONDIVIDI

Schermata 2015-09-09 alle 19.16.09

Gentili utenti,

questa lettera è scritta direttamente dalla nostra Direttrice per informare tutti voi lettori della presenza di alcune pagine ingannevoli che stanno girando su Facebook tra i ‘post consigliati per te’. Si tratta di truffatori che usano immagini ‘innocue’ per attirare i click degli ignari lettori che, credendo di imbattersi in un normale Quiz a domanda multipla, cliccano il link, ritrovandosi invece coinvolti in abbonamenti automatici mai richiesti e sottoscritti, con la possibile e quasi immediata decurtazione di una parte del credito del telefono.

 

Abbiamo scovato tra tutte queste pagine una che ha utilizzato delle foto fatte direttamente dalle redattrici di CheDonna.it, con tanto di logo barbaramente oscurato. Siamo indignati.

Noi mettiamo impegno, amore, dedizione e professionalità in tutto quello che facciamo, e di certo non vogliamo essere accostati a certi truffatori, dei quali siamo i primi, molto spesso, a mettervi in guardia.

Il post che abbiamo scovato, riportante la foto fatta direttamente da noi per un VERO Test, è questo ed è presente sulla pagina Facebook ‘Your Quiz’, e spessissimo i commenti che seguono questi tipi di post non contengono altro che innumerevoli insulti di gente truffata.

 

Test fasulli
Foto Test di Nostra proprietà preso per link ingannevoli per abbonamenti a tradimento

 

Ecco invece il nostro TEST REALE,  proveniente dalla nostra pagina Facebook, del tutto innocuo e veritiero

 

 

Foto di TEST REALE con tanto di NOSTRO LOGO
Foto di TEST REALE con tanto di NOSTRO LOGO

Cosa fare se ci si imbatte in certi post consigliati?

La prima cosa che vi consigliamo, data la nostra esperienza ormai di anni sui Social, è di diffidare di pagine aperte e nate da poco, con pochi fan, che spammano solamente articoli particolarmente desiderosi di click. Spesso quando c’è una truffa dietro, l’amministratore della pagina cerca di indurvi in tutti i modi a cliccare il link per riuscire a mettere in atto la sua truffa, questo dovrebbe già mettervi in allerta.

La seconda cosa da fare è, prima di aprire il link in questione se considerato sospetto, leggere tutti i commenti che la gente ha lasciato sotto il link. Spesso qualcuno più inesperto di voi è già caduto nella trappola, e l’unica cosa che potrà fare sarà quella di mettere in allerta gli altri lettori, sperando di limitare i danni della truffa.

Schermata 2015-09-09 alle 19.06.03La terza cosa, cercate sempre di consultare prevalentemente delle pagine certificate da Facebook. Cosa significa? La nostra pagina Facebook CheDonna.it per esempio è una pagina certificata: ve ne potete accorgere dalla piccola spunta blu che appare accanto al nome della pagina (come potrete vedere nella foto qui accanto).

 

Ci auguriamo che nessuno dei nostri lettori inciampi mai in certe truffe, anzi, vi chiediamo di segnalarci le pagine che voi stessi troverete, per diffondere le segnalazioni, cercando di contenere sempre di più i danni a vostro discapito.

Grazie ancora per l’affetto e la fiducia che riponete in noi ogni giorno, cercheremo di essere sempre più a vostro servizio in ogni situazione di pericolo e difficoltà

 

La Direttrice