Home Attualità

Genitori: baciare i figli sulle labbra li confonde

CONDIVIDI

Piccoli, morbidosi, coccolosi, affettuosi: quale genitore riesce a non strapazzare di baci il proprio figlio, soprattutto in tenera età? Eppure è emerso da un recente studio condotto dalla dottoressa Charlotte Reznick, professoressa di Psicologia Clinica presso la UCLA, Università della California di Los Angeles, che baciare i figli sulle labbra potrebbe confonderli sessualmente.

mother-437970_640

‘Perché la mamma bacia sulle labbra il papà e poi me? Cosa vuol dire allora quando io bacio sulle labbra il mio papà’? Supposizioni del genere vengono esposte dalla dottoressa, la quale afferma che, secondo i suoi studi, un bambino ancora non maturo sessualmente potrebbe male interpretare quei baci, dandogli una sbagliata connotazione.

Sempre Reznick, sul Thestir, spiega che i bambini crescendo acquistano una certa consapevolezza sessuale e quel bacio, visto in precedenza come innocente gesto d’affetto, può stimolare le loro fantasie sessuali. Molti sono i bambini, che anche da molto piccoli, scoprono le loro parti intime masturbandosi e procurandosi piacere.

VIDEO NEWSLETTER

La teoria è stata completamente abbattuta dagli psicologi dell’età infantile, i quali ribattono: ‘In nessuno modo un bacio tra genitore e figli può creare confusione, può solo confermare l’amore di una famiglia. Sarebbe come dire che allattare crea confusione in un bambino’.

Insomma, il giusto metro di giudizio è sicuramente in mano ai genitori che da soli si renderanno conto quando i loro ‘piccoli’ non più tanto piccoli, ed arriverà quindi il momento di trattarli da adulti, modificando alcune abitudini tipiche della tenera età.