Home Attualità

Addio a celibato finisce in tragedia: lo sposo muore 8 giorni dopo le nozze

CONDIVIDI

Dovrebbe essere il momento di divertimento che precede il gran giorno, quella serata in cui dimenticare per alcune ore l’imminente camminata all’altare e divertirsi senza ritegno con gli amici.

L’addio al celibato è una sorta di sacro rito di passaggio, in particolare per gli uomini, ma per Ben Aucott si è trasformato in un tragico inizio della fine.

Schermata 2015-08-17 alle 09.39.44

CheDonna.it vi racconta oggi la triste storia che, a partire da Hinckley (cittadina del Regno Unito), ha commosso l’intero Pianeta.

La drammatica storia di Ben Aucott

Ben era una persona adorabile. Per me un amante, un amico, la persona più cara della mia vita, uno splendido musicista. Sono distrutta. Non posso credere che se ne sia andato: solo una settimana fa stavamo celebrando insieme il giorno più felice della nostra storia.

Così parla quella che per soli otto giorni è stata la signora Aucott, la ragazza con cui Ben voleva trascorrere il resto della sua vita e che invece si è ritrovata vedova ad appena una settimana dalle nozze.

A render ancor più terribile questa storia è il suo apparentemente banale incipit. Un piccolo incidente durante l’addio al celibato aveva infatti costretto Ben a sposarsi con il gesso, segno di una frattura alla caviglia alla quale comunque non avrebbe permesso di rovinare il matrimonio. Anzi, Ben ci ha riso su: alcune foto della cerimonia testimoniano come il ragazzo scherzasse sul piccolo intoppo della caviglia rotta, ignaro di quanto sarebbe accaduto di lì a pochi giorni.

Una complicazione improvvisa (un grumo di sangue a quanto pare) ha infatti ucciso lo sposo dopo solo una settimana di vita coniugale, un epilogo che senza dubbio nessuno avrebbe potuto mettere in conto.

E’ finito così il sogno di un futuro insieme, distrutta in pochi giorni da un banale incidente. La vita è anche questo.