Accoltellata perché aveva negato al figlio di uscire

Ambulanza (MARIO LAPORTA/AFP/Getty Images)

Gravissimo episodio di cronaca a Roma.

Ambulanza (MARIO LAPORTA/AFP/Getty Images)
Ambulanza (MARIO LAPORTA/AFP/Getty Images)

Una mamma è stata accoltellata dal figlio di 13 anni. La notizia da CheDonna.it.

Accoltellata dal figlio

Una donna non ha permesso al figlio tredicenne di uscire di casa e il ragazzino per tutta risposta l’ha accoltellata. Il fatto è accaduto ieri sera a Roma, intorno alle 21, in un appartamento di un quartiere benestante della Capitale, nella zona della Cassia. La mamma ha negato al figlio il permesso di uscire la sera con gli amici e il figlio, preso dalla rabbia, ha afferrato un coltello colpendola più volte all’addome e al petto.

Il ragazzino forse non si è reso conto subito di quello che stava facendo, è stato lui stesso, infatti, a chiamare i soccorsi spaventato e pentito, dopo aver visto la madre cadere a terra in una pozza di sangue. Quando gli operatori del 118 sono arrivati sul posto hanno trovato la donna in gravi condizioni e il tredicenne sconvolto. La donna è stata portata subito in ospedale in codice rosso, fortunatamente è stata dichiarata fuori pericolo di vita. Anche il figlio è stato portato in ospedale, al pronto soccorso, in forte stato di choc.

La lite era degenerata mentre i due erano in casa da soli. La donna, una 39enne di origini russe, era ubriaca, secondo i test medici, quando ha avuto la discussione con il figlio, il quale ha reagito, in preda ad uno scatto d’ira, nel peggiore dei modi

Sul caso indagano gli agenti del commissariato di Polizia Ponte Milvio.