Home Attualità

Jessica Michelle Ewing, uccide l’amica dopo aver avuto una relazione

CONDIVIDI

Jessica Michelle Ewing 24 anni, è stata condannata a 45 anni di carcere per l’omicidio della sua amica, la 21 enne Samantha Shrestha. La motivazione che l’ha spinta a strangolare la sua compagna è stato un attacco d’ira dopo aver scoperto che non era lesbica come lei.

Jessica-Michelle-uccide-compagna

Dopo aver intrattenuto con lei una relazione sessuale, Samantha ha confidato a Michelle di non essere lesbica e di aver avuto la relazione soltanto per sperimentare la sessualità.

Non sopportava di essere considerata un esperimento

Jessica Michelle dopo aver capito che Samantha non l’amava e che l’aveva presa in giro, ha avuto un forte attacco di rabbia incontrollata e ha strangolato la compagna, nascondendo il suo corpo in un sacco a pelo, ritrovato nella macchina abbandonata della vittima.

VIDEO NEWSLETTER

Dopo aver confessato tutto agli inquirenti ha detto: “Ho amato Sam, non riuscivo a credere che ero solo un esperimento per lei”.