Home Attualità

Il “ballo immorale”: finisce in carcere la cantante egiziana Reda (video)

CONDIVIDI

La cantante egiziana Reda e-Fouly è in carcere con l’accusa di “immoralità” dopo la diffusione di un video musicale, intitolato “Giù le mani” o “Sib Eddi”, su youtube. Nel video, la cantante balla, sulle note di un brano rap, una danza del ventre con seno e bacino prosperosi, ripresi in primo piano.

ballo immorale

Un giudice egiziano ha pertanto condannato Reda, che era accompagnata dalla cantante e attrice egiziana Menna, per il video che secondo lui “manda in frantumi la moralità”. Una sentenza alquanto sorprendente in quanto la Reda balla una danza tradizionale. Tuttavia, secondo le indiscrezioni, Reda non avrebbe indossato vestiti tipici della danza del ventre, ovvero la classica gonna ampia e lunga. Infatti, nel video incolpato la cantante indossa un tubino a mezza coscia.

Il tribunale ha deciso che le movenze della donna sono piccanti tanto da incitare all’immoralità. Il fidanzato di Reda, Wael Elsedeki, che compare nel video, è riuscito invece a scappare in Tunisia, prima di essere incolpato.

Ecco il video: