Home Attualità

Belen Rodríguez, in veste d’imprenditrice, cerca personale per il Ricci a Milano

CONDIVIDI

La nota showgirl Belen Rodríguez è sempre in prima linea sulle riviste gossip e sui social network, in ultimo per la lite con il marito Simone De Martino, per cui è stata ospite anche del Maurizio Costanzo Show, dove con De Martino hanno chiarito al pubblico di essere innamorati più di prima!  Adesso Belen sta investendo nella riapertura del ristorante Ricci a Milano con Joe Bastianich, uno dei giudici di “Masterchef”, la sua amica Simona Miele, titolare del Petit Bistrò e l’imprenditore Luca Guelfi: si tratta di un ristorante che sarà soprattutto un elegante Lounge Bar.

BELEN


In vista dell’apertura, attesa a giugno, la Rodriguez nei panni dell’imprenditrice sta ora cercando personale qualificato e lo fa attraverso la rete tramite degli annunci via social network sui quali con tanto di fotografie in cui si mostra in tenuta casual chic scrive: “Ricci, aperto a pranzo e dall’aperitivo a notte fonda, si trova in Piazza della Repubblica. Se volete lavorare per conto di Belen, non resta che candidarvi. In bocca al lupo”.

In ultimo, la showgirl ha diffuso un video sul Instagram con tanto di annuncio di lavoro ovviamente rivolto a cuochi, camerieri e chef: “Apriremo a giugno e stiamo cercando personale qualificato… se qualcuno è interessato mandi una mail”.
Insomma un’occasione unica da non perdere per gli operatori del settore che avranno anche la fortuna di avere come capo la bella Belen!

Più volte Belen aveva annunciato che si sarebbe lanciata in una nuova avventura imprenditoriale e dopo aver sponsorizzato la sua ultima collezione di costumi per l’estate 2015 “Me fui” che ha avuto le due sorelle Rodriguez come testimonial, adesso è pronta per la riapertura del Ricci, chiuso nel 2014, i cui lavori di ristrutturazione sono stati avviati a marzo scorso.  Insomma, una donna piena di vitalità ed energia, sempre pronta alle novità e sorpattutto sempre presente sui social che sfrutta in maniera egregia come quando dovette ristrutturare casa e che chiese via web ad architetti in erba di mandare progetti e farsi avanti con nuove idee.