Home DIY

Riciclo creativo: come trasformare un centrino in un cestino

CONDIVIDI

Se avete per casa qualche centrino della nonna che vi avanza, aspettate prima di riporlo nel cassetto e dimenticarvene per sempre. Anche i vecchi lavori all’uncinetto possono facilmente essere riciclati: oggi per esempio vi vogliamo mostrare come creare un delizioso cestino porta oggetti e dare un tocco di classe alla vostra casa, senza spendere un patrimonio. Un facile ed economico lavoretto di riciclo creativo, che non richiede particolari abilità ma che di sicuro riuscirà a regalarvi tanta soddisfazione. Vediamo insieme come!

DSC_0190

Dopo Fai da te: mongolfiere di carta per decorare la stanza, oggi noi di CheDonna.it abbiamo pensato di proporvi un video tutorial molto semplice per trasformare i vecchi centrini in bellissimi cestini decorativi, un modo low-cost per dare nuova vita agli oggetti inutilizzati, fare del bene all’ambiente e arredare la casa senza gravare sulle nostre tasche. Potrete così creare pratici svuotatasche da mettere all’ingresso o eleganti ciotole per servire pop corn e patatine, gli usi che potrete fare di questi cestini hanno il solo limite della vostra fantasia.

Video tutorial: trasforma in cestino il centrino della nonna

Per seguire passo passo questo video avrete bisogno di acqua, vinavil, un palloncino, una ciotola e ovviamente un centrino da riciclare. Nel tutorial che vi proponiamo l’indurimento del tessuto avviene per mezzo della colla diluita con l’acqua, il che renderà il vostro cestino lucido e sopratutto impermeabile. Questo è di gran lunga il metodo più efficace, anche se esistono molteplici ricette tradizionali per raggiungere risultati piuttosto simili: dallo sciroppo di zucchero ancora bollente per ottenere una consistenza simile alla pietra e una finitura opaca, al miscuglio a base di acqua e maizena per un finish inamidato e lievemente più lucido.

Non vi resta che munirvi di tutto il necessario che vi abbiamo elencato più su e prendervi un po’ di tempo da dedicare a questo semplice lavoretto, magari in compagnia di un’amica o dei bimbi: il divertimento è assicurato!

[vsw id=”OQelzqRcv6I” source=”youtube” width=”940″ height=”635″ autoplay=”no”]