Home Attualità

LIBRI: ‘Frank Sinatra’

CONDIVIDI

6a8885af-e263-4eee-a8c6-bdc7fe58a90dIn uscita il 31 ottobre il nuovo libro di Francesco Meli su The Voice: Frank Sinatra. Semplicemente il migliore.

Meli, professore associato di letteratura angloamericana all’Università Iulm di Milano, unisce la passione del fan e l’obiettività del critico per consegnare al lettore un ritratto a tutto tondo di Sinatra: non solo il grande artista, ma anche il personaggio pubblico e infine l’uomo.

Scorrono tra le pagine più di sessant’anni di storia americana: l’accoglienza a Hollywood del primo ministro russo Kruscev in piena guerra fredda, le cene con Nixon e i concerti per Reagan alla Casa bianca, le accuse di filo-comunismo e lo scontro con la famigerata Commissione per le attività antiamericane. E soprattutto il travagliato rapporto con il clan Kennedy, dai “favori” richiesti da Joe per favorire l’elezione del figlio John Fitzgerald al gelo con la first lady Jacqueline, che mai perdonò a Sinatra l’aver presentato Marilyn Monroe al marito.

Meli si sposta con naturalezza tra il Frank divo e il Frank persona: racconta i grandi amori, i matrimoni falliti, i paisà con cui Frank passava le giornate in preda alla nostalgia del Bel Paese, gli atti di generosità spontanei, le passioni sportive e le amicizie con i più grandi atleti dell’epoca. E non poteva mancare il Sinatra re del palcoscenico: l’evoluzione continua dello stile musicale, i compagni di avventure del Rat pack, i grandi maestri del jazz che arrangiavano i suoi dischi.
L’autore non si conferma solo grande biografo, ma mette in luce anche tutte le sue doti di accademico scrupoloso: prima affronta i troppi luoghi comuni sul cantante, dalle frequentazioni poco raccomandabili fino all’eccessiva attenzione sulla sua presunta condotta immorale nei rapporti personali, e poi analizza a fondo l’eredità di Sinatra nella musica e nella cultura popolare.

Francesco Meli è professore associato di Studi Americani presso l’Università IULM di Milano. “Visiting e Fulbright Scholar” presso la Columbia University di New York, ha pubblicato saggi e articoli di riferimento su alcuni autori classici della storia letteraria americana, in particolare Melville, Thoreau e Steinbeck.