Home DIY

Casa in stile marino? Ecco l’oggettistica che non può mancare

CONDIVIDI

Cosa fa la differenza quando si arreda una casa? Il dettaglio! Sembra banale dirlo ma più del divano da 1000 euro o il super televisore al plasma a creare un ambiente confortevole e curato saranno il soprammobile giusto, il quadro indovinato e il vaso di fiori messo là dove più può brillare.

Sono gli stessi elementi che possono stabilire il tema scelto per la vostra dimora: una casa super femminile, una minimal, una di design, tutte si distinguono per il dettaglio che, se scelto sapientemente, può fare la differenza tra la banalità e il 10 e lode.

CheDonna.it si interroga allora oggi su cosa può dare il tocco decisivo ad una casa in stile marino, qualche cosa di appositamente pensato per chi vuole perennemente vivere in un contesto vacanziero. Ecco cosa abbiamo pensato per voi.

arredo marino

Una dimora in cui respirare l’aria del mare 365 giorni l’anno, persino a Natale. Impossibile? Non se scegliete la giusta oggettistica. Ecco qualche proposta.

L’oggettistica immancabile per una casa al mare

Se dunque a fare la differenza sarà sempre il dettaglio ecco qualche input fotografico con spunti d’arredo e oggettistica che parlano di un solo tema: il mare.

Partiamo dalle pareti, perfette se tenute in bianco e ravvivate poi da mensole, quadri o vari oggetti appesi tutti ispirati alle profondità oceaniche: c’è la possibilità di optare per remi delle barche o grandi cappelli di paglia se amate un tocco modaiolo e femminile, passando poi anche a tocchi più classici come specchi circondati da conchiglie e simili.

Un tocco di blu sui cuscini e qualche conchiglia o candela sparsa qua e là fa sempre il suo lavoro ed è anche l’occasione per dare un tocco originale fai da te.

Tutto qui? Assolutamente no! Sfogliate la gallery per avere qualche suggestione in più e consigli a non finire.