Guida alla conversione taglie per fare shopping in tutto il Mondo

Londra, New York, Parigi, Madrid, sono numerosissime le città del Globo in cui recarsi per turismo vuol dire anche concedersi un generoso giro di shopping. Se a ciò aggiungiamo poi il mondo dell’e-commerce, oramai sempre più silurato e sempre più parte della nostra quotidianità, capiremo come sapersi orientare in un contesto internazionale è oramai quasi un obbligo per le vere fashion addicted.

Cosa significa tutto ciò? Be’, in primo luogo, saper riconoscere le taglie. Vi è mai capitato di provare un paio di scarpe a Londra e trovare sulla suola 4, 5 o 6 al posto dei classici 37, 38 e 39? Nel caso in cui la seconda schiera di numeri mancasse l’acquisto diventa sempre più difficile e questo certo non agevola la capacità di cogliere al volo l’occasione del momento.

CheDonna.it vuole allora soccorrervi anche nel vostro shopping out of Italy e fornirvi i mezzi per affrontarlo al meglio. Partiamo appunto dalle taglie!

69068-640x360-portobello-road-girl-shopping-640

Ecco dunque tre semplici tabelle per avere ben presenti tutte le equivalenze sulle misure per scarpe, jeans e vestiti.

La tabella guida per le equivalenze delle taglie all’estero

Dalle scarpe alle magliette in giro per il mondo le taglie seguono logiche diverse dalle nostre: conoscerle è un ottimo modo per concederci uno shopping degno di questo nome ovunque, esplorando anche il profilo modaiolo delle città che andiamo visitando.

Ecco dunque tre tabelle che ci faranno da guida in questa missione: cercate i vostri numeri, appuntatevi le varie equivalenze e sarete pronte per uno shopping di stampo internazionale. Provare per credere!

Photo courtesy by Style.it Grafica di Daria Piromalli 

Da leggere