Vip prima e dopo, Meg Ryan e la chirurgia plastica

Anche Meg Ryan si è rovinata con la chirurgia plastica

Negli anni 80 Meg Ryan era nota per essere la fidanzatina d’America: viso angelico, espressione buffa e un buon numero di commedie romantiche di successo nel cassetto. Poi è successo l’irreparabile: il tempo è passato, le prime rughe hanno fatto cenno di mostrarsi e, zac!, anche la dolce e brava ragazza di “City of Angels” è ricorsa all’aiuto del chirurgo plastico. Ma ne valeva la pena?

Meg-Ryan-prima

Siamo ormai consapevoli che le celebrity non vogliano accettare lo scorrere del tempo. Se quasi tutte ricorrono alla chirurgia estetica per piccoli interventi di correzione, altre esagerano e diventano dei mostri e la nostra Meg eccezione!

Meg_Ryan_2_Met_Opera_2010_Shankbone

Come possiamo vedere da queste foto, l’attrice è devastata dagli interventi di chirurgia estetica. Quello che stupisce è che non si sia fermata dopo il disastroso risultato delle labbra a canotto. Meg ha, invece, insistito nella sua deriva chirurgica diventando un vero fenomeno da baraccone con una bella protesi agli zigomi e  un altrettanto simpatico lifting facciale.

meg-ryan-labbra-prima-e-dopo

Risultato? Nulla della vecchia Ryan sembra essere restato: un essere irriconoscibile e asessuato, in cui tutti gli elementi del volto sembrano lì lì per esplodere e che sembra aver dimenticato la possibilità di esprimere qualcosa.

meg-ryan-comera-e-come-L-28sVP5