Matrimonio medievale: nozze d’altri tempi

Tocchi perfetti per un matrimonio medievale con i fiocchi

Il Medioevo, epoca di cavalieri valorosi e principesse dai lunghi capelli fluttuanti, rendono un immaginario da favola che fa del matrimonio medievale, uno tra i temi più richiesti dagli sposi che desiderano nozze non del tutto tradizionali, ma sempre raffinate.

22147_1378394754_5228a28251e89

Ogni elemento può contribuire allo spirito dell’epoca e primo fra tutti, l’abito da sposa. Morbido, bianco candido,che accarezza dolcemente la figura esaltandone la femminilità con tessuti pregiati quali la seta o lo chiffon di seta. L’acconciatura sarà anch’essa morbida fatta di trecce con fiori o nastrini o una tiara in stoffa.

Per partecipazione, tableau e menù, bisogna usare una carta antichizzata e il disegno stilizzato di un castello che diventa una specie di marchio distintivo delle nozze. Mentre per le decorazioni floreali e il bouquet sarà essenziale tenere presente il bianco come simbolo della purezza assoluta della donna, tema centrale della cultura medievale.

Il ricevimento può essere più scherzoso grazie all’intrattenimento di giocolieri e saltimbanchi con sottofondo di menestrelli che suoneranno ballate antiche e moderne.  Non vengono usate antiche consuetudini medievali come la benedizione della camera da letto per la prima notte di nozze ovviamente, ma lo spirito medievale serve a rendere particolare un classico matrimonio.

Voi che ne dite, lo fareste questo tuffo nel passato?

Da leggere