Home Attualità

Vagina, 10 cose da sapere sulla tua parte più intima

CONDIVIDI

Dieci cose che devi assolutamente sapere sulla vagina

1. Non tutte le donne raggiungono l’orgasmo con la penetrazione, anzi, molte di noi raggiungono l’apice del godimento con la stimolazione esterna, toccando quindi il clitoride, se non avete mai provate fatelo, anche da sole, non ve ne pentirete;

2. Non tutti gli uomini amano la vagina in versione ‘naturale’, anzi, spesso sono molto esigenti, e vorrebbero che fosse il più ‘minimal’ possibile, come fare per depilarla? Clicca qui per i nostri consigli su una depilazione da 10 e lode!!;

3. Non tutti i peni sono adatti alla nostra vagina, se il nostro partner è troppo dotato potremmo sentire dolore, soprattutto le prime volte, non vergognatevi nel chiedergli più delicatezza almeno per il primo periodo, sufficiente per far si che le pareti della vostra vagina si ‘abituino’ al nuovo compagno;

4. Le perditine mucose che abbiamo nel periodo dell’ovulazione sono normalissime, dobbiamo invece preoccuparci se le perdite iniziano ad essere più corpose, di cattivo odore, e unite ad un bruciore vaginale, potremmo aver contratto la candida. Chiedete consiglio al vostro medico per la cura più adatta a voi;

5. Anche la vagina ‘cede’, un po’ per il passare del tempo, un po’ per ‘usura’, la nostra vagina col passare degli anni non avrà più quell’aspetto di una volta, questo processo si chiama prolasso vaginale, ma nei casi peggiori tranquille, la chirurgia può darvi una mano;

6. Non tutti gli uomini sanno toccare tutte le donne con cui hanno una relazione. Pensate a quanta fatica abbia fatto il vostro attuale partner por trovare il ‘pulsante giusto’ della sua ex, ed ora con voi deve ripartire da zero! Nessuna vagina infatti è uguale ad un’altra, e quindi se iniziate una nuova relazione ed il vostro lui pare abbia difficoltà nel riconoscere il vostro di pulsante, via la vergogna ed aiutatelo, guidatelo con delicatezza verso il vostro punto G, magari anche praticando dell’autoerotismo davanti a lui, apprezzerà ancora di più questa vostra ‘lezione’;

7. Se durante un rapporto sessuale a causa di fattori esterni o di semplice agitazione, la vostra vagina non è abbastanza lubrificata, prima di andare avanti e rischiare di farvi del male e non godervi il momento, lubrificate la vostra parte intima. Ci sono tante cose con cui potete farlo, dalla semplice saliva del vostro partner, ai tantissimi lubrificanti intimi in commercio, avete solo l’imbarazzo della scelta! Ma evitate di fare l’amore a ‘secco’, vi farete solo del male;

8. Se la vostra vagina fa dei rumori strani durante l’atto o subito dopo aver finito, non vergognatevi, sono del tutto naturali. Non è altro che aria introdotta nella vagina dal vostro partner durante l’atto sessuale, prima o poi deve pur uscire;

9. Alcune donne subito dopo aver raggiunto l’orgasmo possono eiaculare, non capita a tutte, e la nostra eiaculazione si chiama squirting. Come riconoscerlo? clicca qui per saperne di più!

10. Se per un po’ di tempo non abbiamo un partner, non accontentiamoci del primo che capita pur di provare un po’ di piacere. Piuttosto scegliete la masturbazione, l’autoerotismo oltre a procurarci piacere quando e come vogliamo, aiuta noi donne a conoscere meglio il nostro corpo, i nostri punti ‘deboli’, ed un domani che il principe azzurro busserò alla nostra porta potremo aiutarlo maggiormente nella ricerca del nostro piacere, se ti conosci, ti fai conoscere meglio!