ABITI SPOSA: sposarsi in inverno, come scegliere l’abito

Boleri, guanti, mantelle, i segreti per un abito da sposa invernale -La tendenza a sposarsi nei mesi a cavallo tra maggio e settembre sta oramai tramontando e sempre più spose decidono di pronunciare il fatidico si durante l’inverno, magari proprio in concomitanza con le festività natalizie in modo tale da approfittare di quella magica atmosfera per un ricevimento di nozze a base di muschio e neve.

 L’inverno però è anche sinonimo di freddo e per la sposa nasce il problema di come scegliere il vestito giusto che oltre a renderla magnifica sia anche in grado di tenerla al caldo durante l’intera giornata.

Proprio in virtù di questo cambio di tendenza i maggiori stilisti hanno proposto per l’inverno del 2013 numerose soluzioni per rendere l’abito da sposa a prova di freddo. Al di là dell’utilizzo di tessuti più caldi, come la sete ed il raso impreziositi da bordi in pelliccia, vera o sintetica, il 2013 vede il ritorno del cover up ovvero di mantelle, boleri, cappe, stole e golfini che possono essere realizzati in lana, cachemire, mohair o pelliccia.

Oltre ad utilizzare una di queste cover up sono moltissimi gli abiti da sposa a maniche lunghe, magari in raffinato pizzo, o con collo alto mentre se volete optare per un tocco estremamente chic il 2013 vede i guanti grandi protagonisti per il giorno del matrimonio.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SUL MATRIMONIO CLICCA QUI.