Home Attualità

Donna uccide il marito tornato a casa ubriaco

CONDIVIDI

Donna accoltella il marito perché ubriaco – Lei era una impiegata, in cassa integrazione e con una gamba rotta che la costringeva a letto. Lui era un lavoratore agricolo di 39 anni, tornato a casa in preda ad una ubriachezza più che molesta.

Costoro sono i protagonisti di un tragico omicidio avvenuto ieri sera a Cervignano del Friuli. La donna ha infatti accoltellato il marito che tentava di picchiarla sconvolto ai fumi dell’alcol. lei stessa ha poi chiamato soccorsi e carabinieri: questi ultimi l’hanno interrogata e condotta poi nel carcere di Trieste.

Una nuova storia di violenza domestica conclusasi con due vittime: il marito violento ha infatti perso la vita ma la donna si è condannata a un lungo periodo di carcere e sofferenza. Forse, se un aiuto fosse arrivato prima, tutto ciò si sarebbe potuto evitare.

VIDEO NEWSLETTER