Home Attualità

CATERING E BANQUETING MATRIMONIO: un allestimento da premio

CONDIVIDI

Ecco a voi un meraviglioso allestimento per il ricevimento nuziale valso al Catering Enoteca La Torre il premio al King of Catering 2012 Bronze – Quando si vede qualche cosa che davvero colpisce la nostra attenzione, fatto oggi giorno sempre più raro, si tende solitamente a dire “oh, sarebbe da premio”: be’ si tratta naturalmente di una frase quasi utopistica, pronunciando la quale non si crede certo che l’oggetto in questione verrà realmente premiato; del resto nella vita non si può però mai sapere e così può capitare che una giuria decida davvero di onorare con il podio ciò che noi stavamo ammirando.

 Come si può del resto non premiare una tavola imbandita come un giardino, con tanto di fiori, farfalle e gabbiette per uccelli? No, non stiamo parlando di un quadro o dell’opera di qualche eccentrico artista contemporaneo ma di una tavola vera, imbandita da un gruppo di persone che hanno fatto della mise en place una vera e propria forma di arte: stiamo parlando dell’allestimento valso all’Enoteca La Torre il terzo posto al premio al King of Catering 2012!

Come abbiamo infatti oramai imparato a comprendere, questo gruppo di Roma punta la riuscita di ogni suo lavoro sulla capacità di unire gusto estetico e qualità, creando equilibri preziosi in grado di garantire il successo a qualsiasi coppia di sposi: un invito a nozze dunque la scelta di dare come tema della competizione in questione “il ricevimento di nozze”, occasione perfetta per mettere in campo tutte le qualità che da sempre contraddistingue l’Enoteca La Torre.

VIDEO NEWSLETTER

 E’ nata così, e con l’imparegiabile aiuto di SposiAmoWeddingPlanneril concept “il giardino inaspettato”, un allestimento radioso e allo stesso tempo molto ricercato che punta sul ricreare l’idea di un allegro ma raffinato pic nic, perfetto per la sposa che, anche nei periodi dal clima più incerto, non vuole rinunciare alla freschezza di un ricevimento “all’ aperto”: “La parte seduta – ci è stato spiegato direttamente dai nostri amici – prevede un tavolo imperiale per 10 ospiti. La parte centrale dellallestimento è decorata da un runner vegetale che percorre la lunghezza del tavolo, arricchito con piantine e fiori di stagione. Naturalmente abbiamo scelto fiori dal profumo delicato per non distogliere dagli aromi delle portate servite e sempre ad unaltezza tale da non disturbare la comunicazione tra gli ospiti.

A rinforzo dellatmosfera posizioneremo delle voliere shabby riempite di fiori, verde e piccoli nidi a richiamo della rinascita primaverile.

Il give away per il ospiti è una farfalla di frolla decorata a mano e confezionata in modo da poter essere legata con nastrini di raso alle sedute.

Ritroviamo qui il tovagliato verde e per la seduta scegliamo una sedia in ferro battuto bianca per ricreare il mood del giardino.

Per lapparecchiatura abbiamo scelto il servizio Vela di Richard Ginori, bone china dalla linea moderna in perfetto accordo con il concept e soprattutto con le portate della parte seduta.

La posateria della linea Stilo dalla filosofia minimal chic ben è in perfetta sintonia con il resto.

Del resto, molto più delle parole, parlano da se le immagini che hanno immortalato questo incredibile tavolo, simile ad un prato fiori ma al tempo stesso impeccabile in ogni suo dettaglio: unì’altra prova che l’eleganza non è data dalla scelta del tema ma dalla mano di chi lo realizza .

Catering Enoteca La Torre
Via Monte Bianco, 72 – 00141 Roma
tel. 068719631
www.latorrecatering.it