Immagine business: 5 consigli per migliorare la tua immagine professionale

Ottenere successo, riconoscenza e riuscire ad emergere nel caotico ambiente lavorativo è un aspetto comune a diversi professionisti. Oltre alle competenze e all’esperienza, anche l’immagine nell’ambito business è una variabile per riuscire a raggiungere i propri obiettivi: l’immagine mostrata – offline e online – è un potente mezzo di comunicazione che assume particolare rilievo nell’ambito professionale.

E se esistesse una figura professionale e una disciplina che ti aiuta a costruire la giusta immagine di business? La risposta è nella psicologia del colore.

L’importanza della propria immagine nel business

L’immagine è comunicazione: attraverso l’aspetto esteriore si interagisce con il mondo e si veicolano aspetti importanti della propria interiorità e personalità.

La psicologia del colore e le altre discipline che studiano la comunicazione non verbale, infatti, dimostra che nei primi minuti in cui ci si relaziona con il proprio interlocutore, si determina la prima impressione, del tutto soggettiva e condizionata da schemi mentali, che difficilmente può essere modificata. Infatti, se la prima impressione è positiva l’interlocutore tenderà a interpretare in questo modo anche le informazioni successive, ignorando le informazioni dissonanti allo schema iniziale, se invece l’impressione è negativa è raramente correggibile.

Per questi motivi è possibile affermare che “l’abito fa il monaco” e che l’immagine esteriore rappresenta il nostro biglietto da visita: il look condiziona l’idea che gli altri si fanno di noi. Pertanto, è opportuno curare la propria immagine e porre estrema attenzione a ciò che comunichiamo agli altri attraverso l’abbigliamento. Da questo punto di vista la psicologia del colore e l’analisi del colore possono costituire dei validi strumenti, capaci di suggerire – in seguito ad un’attenta analisi del colore – i capi d’abbigliamento, le forme e le tonalità più adeguate al contesto.

Questi aspetti assumono maggior rilievo nell’ambito professionale dove, un’immagine coerente con il proprio settore di riferimento, è motivo di successo. Un aspetto curato e un comportamento consono, sia per quanto riguarda l’immagine comunicata offline che online, consentono di trasmettere fiducia ed essere credibili. La psicologia del colore infatti sottolinea come una prima impressione positiva, inoltre, faciliti le relazioni con clienti, partner e aziende, consentendo di ottenere maggiori consensi e ritorni in termini di business.

5 consigli per essere più efficaci

Per valorizzare la propria immagine professionale e ottenere un look business consono e impeccabile, è consigliabile iniziare a seguire le seguenti linee guida:

  • Studia la comunicazione non verbale: il portamento, la postura, il modo con cui ci si presenta, la posizione che si assume in uno spazio condiviso, sono tutti elementi che comunicano aspetti importanti di noi e influenzano la percezione dei nostri interlocutori. Per tale motivo è fondamentale prenderne coscienza e capire come utilizzare il linguaggio verbale a nostro favore ed evitare fraintendimenti;
  • non esagerare con gli accessori: una delle regole del dress code business riguarda gli accessori, i quali non devono mai essere eccessivi, vistosi ed esagerati, si consigliano infatti gioielli e scarpe minimal e sobri, ricordando che “less is more”;
  • una donna non deve vestirsi da uomo: la ricerca di rigore, equilibrio e serietà spesso inducono le donne con professioni nel business a vestire abiti maschili, tuttavia sono diverse le alternative in grado di valorizzare maggiormente la femminilità, pur rispettando il criterio di sobrietà;
  • la tua immagine viene trasmessa anche attraverso i Social Network: per avere un’immagine professionale di successo non è sufficiente curare solo l’aspetto estetico, ma è importante sapere che si comunica anche attraverso ciò che si mostra sui social media. Per tale motivo è fondamentale porre attenzione a ciò che si veicola tramite i social e creare un’immagine coerente online e offline;
  • psicologia del colore: questa disciplina può fornire importanti suggerimenti e suggestioni quando ci si sta preparando per un importante appuntamento di lavoro. Ad esempio, in ambito business il blu può essere preferito al nero che era – in origine – il colore del lutto e dei funerali; al contrario, secondo la psicologia del colore, il blu trasmette professionalità e affidabilità.

Un esperto in consulenza d’immagine ha una formazione totale, in grado di valorizzare al meglio l’immagine professionale e contribuire quindi al successo in ambito lavorativo: richiedi una consulenza immagine per riuscire ad applicare questi consigli e intraprendere un percorso completo che – grazie ad un’analisi del colore opportunamente condotta – ti permette di esprimere al meglio le tue potenzialità.

Come la consulenza d’immagine può aiutarti

Il consulente d’immagine è una figura chiave e di supporto nella definizione di un’immagine di successo: grazie alle competenze, alla padronanza della psicologia del colore e dell’analisi del colore, nonché all’esperienza è in grado di valorizzare al massimo l’immagine da veicolare.

Un professionista in consulenza d’immagine offre un servizio personalizzato di analisi del colore, nel quale mette al centro il cliente con i suoi obiettivi, gusti, caratteristiche e valori. Partendo da una fase di ascolto e di comprensione, il consulente d’immagine stabilisce una relazione di fiducia con il cliente e lo accompagna nel percorso di trasformazione: il miglioramento non coinvolge solo l’aspetto fisico, ma anche il comportamento, il portamento e il linguaggio non verbale.

Per conoscere le regole del dress code business, scoprire i segreti della psicologia del colore e per valorizzare l’immagine professionale con un’attenta analisi del colore puoi affidarti a un consulente d’immagine esperto in contesti business. Questa figura professionale è capace di guidarti nella scelta dei colori che meglio valorizzano la tua figura professionale conferendo l’autorevolezza necessaria. In particolare il consulente d’immagine è un esperto di analisi del colore e psicologia del colore, due discipline che – unitamente – possono trasformare un look banale in un outfit che trasmette la personalità e le tue ambizioni.

Isabella Ratti, Business image expert

Isabella Ratti offre da diversi anni un sostegno concreto a coloro che necessitano e desiderano migliorare la propria immagine, attraverso look professionali che consentano di esprimere la propria personalità in pochi secondi, di fare una buona impressione, di emergere e di raggiungere i propri obiettivi.

Isabella è una Consulente d’immagine e Style coach che coltiva la sua passione per la moda, e la mette al servizio dei suoi clienti, a Milano e Lugano.

La filosofia professionale che guida da anni il suo lavoro consiste nel mettere la moda al servizio delle persone: riuscire attraverso l’aspetto estetico ad aiutare i clienti ad esprimere se stessi e a comunicare al mondo la propria interiorità. Per questo motivo l’unicità che contraddistingue Isabella è quella di utilizzare la moda come strumento per migliorare non solo l’immagine, ma per supportare e aiutare a esprimere un moto interiore.

Isabella mette a disposizione la sua passione e le sue conoscenze nel campo della Consulenza d’immagine proponendo corsi di formazione per coloro che vogliono, non solo apprendere le basi teoriche e nozionistiche della professione, ma mettere in pratica le conoscenze apprese e sviluppare capacità relazionali con i propri potenziali clienti.

Isabella, grazie all’esperienza acquisita, ha sviluppato competenze anche come Business Style Coach e affianca i professionisti, imprenditori, manager nel costruire il proprio personal branding, a pianificare e gestire l’immagine online e la strategia sui social, a sviluppare in generale sicurezza nella vita e nell’ambiente lavorativo.