18 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

MALTRATTAMENTI sui FIGLI: non ci sono 'giustificazioni'

  • MALTRATTAMENTI sui FIGLI: non ci sono 'giustificazioni'
Genitori che hanno sempre una ragione per maltrattare i loro figli ? Come tutte le mamme sanno, quando si hanno dei bambini ? davvero difficile guardare il telegiornale. Quando il mio bambino ? nato ho smesso di guardare la TV,

Genitori che hanno sempre una ragione per maltrattare i loro figli – Come tutte le mamme sanno, quando si hanno dei bambini è davvero difficile guardare il telegiornale.
Quando il mio bambino è nato ho smesso di guardare la TV, perché tra la privazione del sonno, la stanchezza, l’allattamento e l’amore così grande per mio figlio, che prendeva il sopravvento su tutto il resto, quello di seguire le notizie era proprio l’ultimo dei miei pensieri. Purtroppo però ogni tanto notizie di cosa un genitore fa al proprio figlio arrivano alle tue orecchie, ed un misto di rabbia e nausea prendono il sopravvento in te, come in questo caso: questo papà aveva messo il figlio nel microonde e l’aveva acceso, beh vi assicuro che non riuscivo a tenere le lacrime, guardando mio marito gli dissi che non volevo saperle queste cose e lui mi rispose “Nemmeno io”. Questi eventi fanno inorridire tutti, ma quando hai un figlio, tutto è più struggente e anche più difficile da capire.
Perché qualcuno dovrebbe farlo? Perché abusare dei propri figli, rapirli o ucciderli? Ma so che è una domanda stupida e inutile. L’ultima storia che ho sentito è stata quella di un certo Josh Powell, che fece esplodere la casa con dentro lui e i suoi due figli di 5 e 7 anni.
Poi si venne a scoprire che prima di far esplodere la casa aveva colpito i figli con l’accetta. Quello che sto cercando di dire è che sono stanca di sentire la gente che si chiede “perché l’ha fatto?”.
Non voglio sentire le loro ragioni, le loro scuse per aver commesso atti del genere, sono stanca di sentire che alcuni genitori sono 'troppo affaticati', 'emotivamente instabili', 'poveri', 'ignoranti' per amare e prendersi cura dei loro figli. Voglio credere che la maggior parte dei genitori stiano facendo il loro meglio e il loro peggio pur di crescere i loro figli, ma vedo troppo spesso genitori che urlano, opprimono, umiliano e colpiscono i loro bambini, piuttosto che altri che se ne dimenticano essendo “troppo occupati per preoccuparsi”. Mio figlio è la cosa più preziosa per me, e non capisco come poi queste persone possano guardarli negli occhi e poi fargli del male, ma purtroppo le cose più frustranti nella vita sono le cose alle quali non possiamo dare un senso e sono anche le più spaventose.

Articoli Correlati