23 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LIBRI: DREST di Saverio Manzi sul cinema anni trenta

  • LIBRI: DREST di Saverio Manzi sul cinema anni trenta
L?addetta stampa Daniela Lombardi, ci ha dato un?anticipazione letteraria molto interessante. Si tratta di Drest di Saverio Manzi che sar? pubblicato dalla casa editrice Neftasia. Dalla passione per la narrativa, nasce un libro

L’addetta stampa Daniela Lombardi, ci ha dato un’anticipazione letteraria molto interessante.
Si tratta di Drest di Saverio Manzi che sarà pubblicato dalla casa editrice Neftasia.
Dalla passione per la narrativa, nasce un libro per il grande schermo.
È questo il playoff dell’ufficio stampa.
Per quale motivo? Sembra che l’idea sottostante il romanzo sia decisamente originale: siamo negli anni ’30 e nel mondo cinematografico dominano il bianco e il nero… Fin qui, niente di eccezionale, sino a quando un attore di pelle leggermente scura diventa una vera e propria star fingendo di essere bianco.
Però, quando inizia il suo primo film a colori, partono i sospetti, volti a screditare il divo, la sua fama, il suo successo.
Si tratta di sospetti mossi da pregiudizi innati, da razzismo puro che rifiuta categorigamente il fatto che l’oggetto dei sogni di un’intera nazione sia un uomo di pelle nera.
Così, l’autore ritrae l’ambiente hollywoodiano inquadrando soprattutto la questione degli attori neri, artisti che, indipendentemente dalla loro maestria, venivano relegati a ruoli minori e spesso dovevano interpretare personaggi ottusi, oggetto di comica umiliazione.
Il libro è suddiviso in brevi capitoli che a mano, mano entrano nel vivo della vicenda e illuminano la figura del protagonista e i suoi reconditi segreti.