21 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Una donna negli States.

  • Una donna negli States.
Nona puntata: Live, laugh, love! Live, laugh, love. No, non vi sto proponendo un scioglilingua oggi. Live, Laugh, Love significa Vivi, Ridi, Ama. Oggi vi parlo della mia amica Linda, della mia vicina di casa che per prima ha

Nona puntata: Live, laugh, love! Live, laugh, love.
No, non vi sto proponendo un scioglilingua oggi.
Live, Laugh, Love significa Vivi, Ridi, Ama. Oggi vi parlo della mia amica Linda, della mia vicina di casa che per prima ha trasformato la semplice casualità di abitare nello stesso quartiere in amicizia.
Adora Sorrento, adora l'Italia, ed è orgogliosa che il suo sangue sia per un quarto italiano.
Live, Laugh, Love e' quello che c'e scritto sullo zerbino davanti alla porta del suo appartamento, un invito ad entrare nella sua casa e ad abbracciare la sua filosofia di vita.
Linda e una donna di 49 anni, e la storia della sua vita e così difficile che ci si domanda come faccia ad aver mantenuto il sorriso e la gioia di vivere. Linda si e sposata a 23 anni, a 25 ha avuto le sue gemelle e a 29 e rimasta vedova.
Un incedente ha spezzato per sempre il suo sogno di famiglia felice nella calma zona residenziale del verde New Jersey.
Si e rimboccata le maniche e, sembra la sceneggiatura di un film, ha preso in mano il business del marito, diventandone il capo.
Ora e' alla testa di una piccola azienda di antifurti per abitazioni.
Si e' concentrata sulle sue bambine, eredita' del suo amato marito, dedicandosi poco a se stessa e alla sua vita sentimentale.
Orgogliosa di aver mandato le figlie all'università (qui si parla di rette da 25000 dollari all'anno…per ogni figlia…), decide che e' tempo per lei di trovarsi un uomo, di ricominciare le SUA vita.
Nello stesso momento scopre di avere il cancro al seno.
SOLA, perché le figlie erano al college lontane da casa, ha combattuto la sua battaglia, venendone fuori ancora una volta vincente, grazie alla sua tenacia e al suo immancabile senso dell'umorismo, che la vede ancora oggi scherzare e fare dell'ironia su una probabile operazione che farà in autunno e che potrebbe donarle un seno nuovo(perché no?) prendendo la ciccia dalla sua pancia! Una volta guarita (2 anni fa) ha fatto un lungo viaggio di 16 settimane.
Ha visitato tutti i posti in cui si era ripromessa, quando stava bene, di andare prima di morire. Beh lei dice che la morte l'ha vista in faccia…e allora ha mantenuto la promessa che aveva fatto a se stessa. Ed oggi più che mai Linda e' alla ricerca del vero amore.
E' tenera quando dice che vuole risposarsi perché il suo matrimonio è durato solo 5 anni e non si ricorda più com'e'! Ha una vita sociale da fare invidia ad un PR, conosce mezzo new jersey e non si perde un cocktail, una festa, un meetup, sempre elegante e sofisticata, sempre gentile e disponibile, spontanea e sorridente, dalle mille risorse. Sono contenta di aver conosciuto Linda, perché la sua storia, sebbene sia triste, mi ha insegnato tanto.
Non voglio sembrarvi buonista o moralista, non voglio insegnare nulla a nessuna, ma voglio solo raccontarvi di lei e di come la mia ammirazione nei suoi confronti sia cresciuta in questi mesi: così tanto che questa stessa ammirazione oggi mi spinge a stare inchiodata alla tastiera a raccontarvi la sua storia perché forse qualcuna potrà trarre conforto dalle mie parole, potrà decidere oggi stesso di non arrendersi davanti ad una difficoltà, di trovare nuovo coraggio nelle quotidiane battaglie, o di non lamentarsi per qualcosa che in fondo e' una stupidaggine.
Linda e' una donna coraggiosa, emancipata, forte e dovremmo tutte imparare da lei.
Lei che e' caduta più volte ma che si e' sempre rialzata.
Che con orgoglio ha ritrovato sempre la gioia di vivere e una ragione per farlo, fosse questa la fede, l'amore per le sue figlie, la speranza di sopravvivere alla peggiore malattia che ci sia.
Grazie Linda, perché ho imparato che le battaglie si combattono e si vincono, qualsiasi esse siano.
Live, Laugh, Love.

Articoli Correlati
Senza categoria