23 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

VASCO ROSSI parla su facebook di guida in stato di ebrezza

VASCO ROSSI NUOVO POST SU FACEBOOK ? In questi ultimi ?mesi il cantante pi? chiacchierato d?Italia, Vasco Rossi, ci aveva abituati a sui continui sfoghi sulla rete sociale Facebook che hanno scatenato non poche polemiche. Vi

VASCO ROSSI NUOVO POST SU FACEBOOK – In questi ultimi mesi il cantante più chiacchierato d’Italia, Vasco Rossi, ci aveva abituati a sui continui sfoghi sulla rete sociale Facebook che hanno scatenato non poche polemiche.
Vi ricorderete molti dei suoi post, ad esempio quello che criticava aspramente uno spot contro la droga voluto dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Carlo Giovanardi. Ieri pomeriggio il Blasco è tornato alla carica toccando un altro tema molto delicato, quello della guida in stato di ebrezza.
A differenza delle ‘puntate’ precedenti, questa volta Vasco è stato molto più cauto e ha preferito prendere l’argomento con le molle. Lo si capisce subito dalla premessa che il rocker di Zocca fa da subito: “È difficile per me non farmi equivocare.
Non voglio qui sostenere che mettersi alla guida un po’ alticci sia una buona idea, ma solo cercare di riflettere meglio sulla questione.” In seguito Vasco cerca di dare la propria visione della vita e delle cose, anche drammatiche, che fanno parte della nostra quotidanietà.
“Noi cerchiamo sempre una causa; abbiamo sempre bisogno di trovare una ragione: è una caratteristica prettamente umana! Ma, purtroppo, la verità è che spesso gli incidenti e le disgrazie non hanno nessun motivo razionale, sono parte costitutiva della vita, inclusi nel pacchetto dell’esistenza: accadono e basta!”.
Non mancheranno di sicuro le polemiche su questa frase, visto che il rocker discusso parla degli incidenti stradali in termini di irrazionalità, senza dare la giusta importanza alle possibili cause come alcol ed eccessiva velocità. In conclusione, prendendo coscienza di quanto accuduto in passato, Vasco cerca di essere più chiaro possibile calcolando bene proprie parole onde di evitare i fraintendimenti delle scorse settimane.
“Non voglio assolutamente offendere la sensibilità e i sentimenti di tutti coloro che hanno avuto un parente coinvolto in un incidente stradale mortale: sono traumi e sofferenze di fronte alle quali non esistono giustificazioni o spiegazioni che valgano o che significhino qualcosa!”.
Ha scritto Blasco su Facebook. PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI GOSSIP CLICCA QUI! PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI MUSICA CLICCA QUI!

Articoli Correlati