23 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

KATHERINE SCHWARZENEGGER:Volevo cambiare cognome

FIGLIA DI SCHWARZENEGGER SI CONFESSA - ?E lo fa attraverso le pagine del magazine mensile Harper?s Bazar. ?Sono sempre stata molto unita alla mamma, anche quando ero pi? piccola, ero incollata a lei tutto il tempo. Sono vicina

FIGLIA DI SCHWARZENEGGER SI CONFESSA - E lo fa attraverso le pagine del magazine mensile Harper’s Bazar.
“Sono sempre stata molto unita alla mamma, anche quando ero più piccola, ero incollata a lei tutto il tempo.
Sono vicina anche a mio padre, certo, ma abbiamo un rapporto totalmente diverso.” Dice Katherine Schwarzenegger, 21 anni, primogenita di Arnold e Maria Shriver in una rivista rilasciata al popolare magazine.
Nell’intervista che sarà pubblicata nel numero di settembre la ragazza parla del suo rapporto con i genitori, del ciclone mediatico a cui è stata sottoposta a causa dello scandalo che ha avuto come protagonista il suo noto padre. Ma torniamo indietro.
La vita di Katherine cambia drasticamente quando aveva solo 13 anni, all’epoca in cui l’ex Terminator inizia la sua carriera politica diventando governatore della California.
“Avrei potuto rovinare la carriera di mio padre se solo fossi stata trovata ubriaca alla guida o qualcosa di simile – racconta la ragazza - Passare da essere la figlia di un attore ad essere la figlia di un governatore è un grande cambiamento, la pressione cui sei sottoposta è decisamente superiore.
Deve essere sempre tutto perfetto.” È un cognome molto importante quello che porta Katherine, che spesso e volentieri le è stato d’intralcio.
“Ho anche pensato di cambiare cognome.
Avere un appuntamento era impossibile! Quando sono andata al college, le persone, soprattutto i ragazzi, mi avvicinavano per iniziare una conversazione, ma poi si passava automaticamente a parlare di mio padre, dei muscoli e del body building.
E quindi avevo voglia di chiedere loro: ma volete uscire con me o con lui?” Si ricorda oggi. Nell’intervista la primogenita di Schwarzenegger parla anche del suo rapporto con la madre, alla quale è molto legata.
“Parlo con mia mamma sei volte al giorno, e ci scriviamo persino le email.
Le persone dicono che sono la sua gemella – ha detto sorridendo – ora mi stanno anche assottigliando gli zigomi, spero sia il gene dei Kennedy.”

Articoli Correlati