Autunno/Inverno 2017-18: i tagli di tendenza per i tuoi capelli

  • Autunno/Inverno 2017-18: i tagli di tendenza per i tuoi capelli
Tagli super glamour in questo autunno\inverno 2017-18. Largo a scalature e lunghezze mini

Nuova stagione, nuove mode da scoprire e seguire. Come a ogni cambio di stagione, eccoci pronte a illustrarvi le tendenze che vi ccompagneranno nei prossimi mesi, quelle che dovremo imparare ad amare e seguire con la religiosa fede delle vere fashion victim.

Oggi ci occupiamo dei capelli: non di colori o simili, bensì di tagli, quelli che sfilzeranno e accorceranno le nostre chiome piegandole ai voleri del mondo glamour. Pronte a scoprire i 5 tstili tra cui dovremo scegliere?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -->Capelli corti 2018: le migliori tendenze per le chiome femminili

Per essere glamour e sempre in ordine e curate il taglio di capelli è uno step essenziale. Scegliere quello più adatto al nostro viso non è mai facile ma, ancor più complesso, è seguire le altalenanti scelte della moda, stare al passo con le tendenze e piegarle ai nostri bisogni.

Come fare? Un buon modo per iniziare è scoprire quali saranno i must della stagione appea iniziata: a voi poi l'arduo compito di selezionare le opzioni più adatte alle vostre esigenze. Buona fortuna!

1 - Bowl cut (alias taglio a scodella)

Perfetto per chi ha i capelli lisci e un viso minuto, è il taglio più corto e più inn della stagione

2 - Bob XXS

E' il taglio sbarazzino corto e scalato che accontenterà le più scapigliate tra noi

3 - Wob

Il bob mosso, scalato e con riga al centro. Un must perfetto per i visi ovali o spigolosi, capace di valorizzare anche i capelli più sottili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -->Tingersi i capelli: significato psicologico, scopriamo quale

4 - Taglio medio

Scalato solo nella parte posteriore, se porpio non ne potrete fare a meno, è il taglio pratico per eccellenza, lungo senza esagerazione si poserà dolcemente sulla clavicola

5 - Lunghi ma scalati

Già torna la scalatura, e anche sul classico lungo linea al centro darà il tocco in più a cui non rinunciare

 

 

 

Articoli Correlati