13 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Primo vegano: risotto con sedano e finocchio

  • Primo vegano: risotto con sedano e finocchio
Un primo fresco e disintossicante

A volte alla necessità di gustare un buon primo piatto si unisce quella di provare qualcosa di leggero ed in grado di disintossicarci un po' dalle mangiate del week end. La proposta di oggi consisterà quindi in un piatto diverso dal solito, fresco, detox e vegano. Si tratta del risotto con sedano e finocchio, due ortaggi da sempre amici di chi è a dieta e che insieme creano un ottimo connubio, donando al piatto un'incredibile leggerezza ed un sapore dolce e molto particolare che incontrerà i gusti di molti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Risotto alla zucca: il piatto tipicamente autunnale

Come preparare il risotto con sedano e finocchio

Per la preparazione di questo primo piatto occorrono i seguenti ingredienti, calibrati per circa 4 persone:

320 gr di riso della qualità che si preferisce

3 coste di sedano

Foglie di sedano

1 finocchio piccolo

1 o 2 cucchiai di brodo vegetale

1 cipolla piccola

Olio extra vergine d'olive qb

Sale qb

Pepe qb

 

Si inizia dal sedano, ripulendone il gambo dalla parte fibrosa. Togliere la parte finale e metterla in pentola insieme al brodo vegetale. Continuare tagliando il sedano a pezzetti e dividendo le foglie dal resto. Affettare la cipolla in modo grossolano.
Prendere una padella, versare un filo d'olio ed aggiungere la cipolla appena affettata facendola stufare. Intanto prendere il finocchio, pulirlo e mettere da parte la barbetta. Tagliarlo a fettine sottili ed intanto aggiungere il sedano alla cipolla, facendolo rosolare per un paio di minuti. Aggiungervi quindi del brodo vegetale.
Mentre verdure e brodo vegetale continuano a cuocere, prendere una nuova padella e dopo avergli versato un filo d'olio aggiungervi il riso per farlo tostare. Quando assume un colore traslucido, aggiungere il brodo vegetale fino a coprirlo.
Quando il riso arriva a metà cottura, aggiungervi il sedano e dell'altro brodo. Quando il riso è finalmente pronto assaggiarlo per capire se necessita ancora di sale. Aggiungervi dell'olio e mantecarlo aggiungendovi il finocchio ancora crudo.
Lasciarlo riposare per un paio di minuti e, a parte, tritare la parte verde del sedano aggiungendo le sue foglie e le barbette del finocchio. Aggiungere il pepe secondo il proprio gusto e servire.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Risotto con taleggio e pere

Se si desidera passare dalla versione vegana a quella vegetariana il consiglio è quello di aggiungere del parmigiano. La sua presenza renderà più rotorno il sapore di questo piatto, aggiungendovi una nota proteica.

Articoli Correlati