14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Chi ha un tatuaggio suda meno?

  • Chi ha un tatuaggio suda meno?
Avere un tatuaggio ? sempre pi? una cosa comune. Che sia per esprimere un pensiero importante, per farsi portatori di un messaggio o per immortalare un ricordo sulla propria pelle, le persone che scelgono di tatuarsi sono sempre

Avere un tatuaggio è sempre più una cosa comune.
Che sia per esprimere un pensiero importante, per farsi portatori di un messaggio o per immortalare un ricordo sulla propria pelle, le persone che scelgono di tatuarsi sono sempre più in aumento.
Di conseguenza, anche gli studi sui tatuaggi si fanno sempre più frequenti.
Uno degli ultimi, ad esempio, ha dimostrato che le persone tatuate tendono a sudare meno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tatuaggi? L'estate è il momento migliore

Il tatuaggio potrebbe cambiare le dinamiche del sudore

A fare questa scoperta sono stati i ricercatori dell'Alma College del Michigan (Usa) che dopo aver preso in esame delle persone con tatuaggi che coprivano almeno 5 centimetri di pelle, sono giunti alla conclusione che le ghiandole sudoripare risultano alterate in presenza dei tatuaggi e che, per questo, producano minor sudore.
Lo studio è stato condotto su alcuni uomini, ovviamente tatuati, ai quali sono stati applicati prima alcuni cerotti contenenti una sostanza che induceva la sudorazione e successivamente dei dischetti assorbenti.
Il risultato è stato che, su uno stesso soggetto, la parte di pelle tatuata mostrava una sudorazione nettamente inferiore a quella non tatuata.
Inoltre, il sudore della parte tatuata risultava anche più salino.
Nonostante la particolare scoperta, i ricercatori hanno invitato a prendere i risultati con una certa cautela.
Questo perché il sudore è stato provocato in modo non naturale e ciò potrebbe aver portato a dei risultati falsati.
L'esperimento quindi sarà a breve ripetuto su un numero maggiore di volontari e durante un'attività fisica in grado di provocare la sudorazione in modo naturale.
Se i risultati dovessero essere gli stessi, allora si avrebbe una conferma dello studio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tatuaggi: come proteggerli dal sole

È importante ricordare che il sudore è molto importante.
Esso è infatti il modo che il nostro organismo utilizza per combattere il caldo.
Se i risultati dello studio dovessero risultare realistici, allora, chi ha una gran parte di pelle tatuata dovrebbe fare particolare attenzione quando si espone al sole o quando si trova in situazioni di particolare caldo.
Il rischio, infatti, è quello di andare incontro a colpi di calore o a svenimenti per via della mancata capacità di sudare in maniera corretta e naturale.

Articoli Correlati
Tatuaggi