15 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Fitness: come restare in forma con un allenamento di soli sette minuti

  • Fitness: come restare in forma con un allenamento di soli sette minuti
Ecco gli esercizi giusti da fare per mantenersi in forma

Spesso chi desidera avvicinarsi al mondo del fitness per tornare in forma o per mantenere quella acquisita, si trova a dover fare i conti con la mancanza di tempo.
Il tempo necessario per preparasi, andare in palestra, svolgere la propria attività, tornare, lavarsi e cambiarsi nuovamente, possono infatti rubare fino a due ore che, se si abita lontani dalla palestra, possono trasformarsi anche in tre a causa del traffico.
Questo problema è quello solitamente più accusato da chi, nonostante i tanti sforzi, finisce con l'arrendersi all'inevitabilità che il movimento.
Per questo motivo, sempre più persone si stanno affacciando al mondo del work out da svolgere in casa.
Un modo come un altro per ottimizzare i tempi, risparmiare qualcosa e non rinunciare ad un po' di movimento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Correre un minuto al giorno migliora la salute delle ossa

Allenamento dei sette minuti: la nuova frontiera del fitness

Il nome usato dagli esperti è HICT (high intensity circuit training) e si tratta di esercizi da svolgere in rapida successione per soli sette minuti al giorno.
Questo tipo di attività non richiede particolari attrezzi perché per allenare sfrutta il peso corporeo.
Basteranno, quindi, un tappetino ed una sedia o, al massimo, uno step per potersi allenare.
Si tratta di 12 esercizi da svolgere per 30 secondi ciascuno e da intervallare con 10 secondi di pausa.
Un allenamento intenso che dovrebbe risultare molto faticoso ma che ha dalla sua la particolarità di durare appunto sette minuti.
Come funziona?
Ormai sono presenti diversi tutorial reperibili su youtube o tramite le applicazioni presenti sul cellulare.
Questi, oltre a mostrare i vari esercizi da svolgere, scandiscono anche il tempo, indicando quando passare all'esercizio successivo.
In linea di massima, si tratta di una serie di esercizi come il salto a gambe divaricate, le flessioni, gli addominali, lo squat, il plank, gli affondi, etc...
tutti da svolgere per 7 minuti e con soli 10 secondi di pausa da non prolungare.
Ovviamente, sia prima di iniziare che quando si finisce è consigliabile fare qualche minuto di stretching.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Fitness: gambe perfette? Si può con questi 3 esercizi

Secondo alcuni studiosi questo modo di allenarsi permette di mantenere il metabolismo più attivo nelle ore successive aiutando chi deve perdere peso o chi, più semplicemente, desidera mantenere la propria forma fisica al meglio.

Articoli Correlati