14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Frozen cappuccino: tra un frappè e una crema fredda al caffè

  • Frozen cappuccino: tra un frappè e una crema fredda al caffè
In estate la voglia di dolce certo non si sopisce. Semplicemente a cioccolate calde e torte della nonna preferiamo qualcosa di pi? fresco, stuzzicante e leggero. Un'idea geniale sono ad esempio creme fredde e frapp?, ma noi

In estate la voglia di dolce certo non si sopisce.
Semplicemente a cioccolate calde e torte della nonna preferiamo qualcosa di più fresco, stuzzicante e leggero.
Un'idea geniale sono ad esempio creme fredde e frappè, ma noi abbiamo scovato una proposta ancor più stuzzicante.
Che ne dite di un frozen cappuccino? Un dessert che imita la classicacrema al caffè ma con un gusto più soft e gradevole.
Impariamo come prepararla insieme in un batter d'occhio! POTREBBE INTERESSARTI ANCHE --> TUTORIAL CUCINA: crema al caffè Frozen cappuccino: ricetta per un drink freddo super goloso Per la tua fresca e golosa merenda occorreranno pochissimi ingredienti e una manciata di minuti.
Infatti, come tutti i cappuccini che si rispettino, anche quello frozen avrà bisogno solo di latte, zucchero e caffè, ovviamente trattati in modo un po' particolare. Vediamo allora come procedere a partira deall'elenzo dell'occorrente per realizzare la ricetta. Ingredienti per la ricetta: 80 ml di panna fresca 140 ml di caffe' 50 ml di latte Facoltativo: 30 g di zucchero Per decorare: Q.b.
di panna fresca Q.b.
di cacao amaro POTREBBE INTERESSARTI ANCHE --> Torta fredda Coppa del Nonno, una cremosa tentazione da preparare in pochi minuti Primo passo sarà preparare il caffè, o meglio, il frozen caffè.
Che sia dalla moca o da uan macchina a cialde non fa nessuna differenza: essenziale sarà solo rispettare le proporzioni come nella lista degli ingredienti riportata sopra.
Per 140 ml di caffè prepariamo dunque anche 80 ml di panna liquida fresca.
Adesso armiamoci di vaschette per il ghiaccio e riempiamone uan con il caffè e una con la panna.
Mettiamo in freezer e aspettiamo. Quando i cubetti saranno ben ghiacciati non resterà che inserirli in un frullatore, aggiungere lo zucchero a velo a tritare.
Inutile dire che occorrerà un frullatore di una certa potenza per sminuzzare i cubetti senza difficoltà.
Quando il trito sarà pronto aggiungiamo un po' di latte e diamo un ultimo colpo di frullatore: il risultato sarà un composto ghiacciato estremamente dolce e cremoso. Per servirlo basterà una spolverizzata di cacao amaro e il successo sarà assicurato.
Provare per credere!

Articoli Correlati