24 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Un antidepressivo naturale ottenuto dalla pianta dell'iperico

A qualcuna di noi sar? sicuramente capitato di passare periodi di stress, ansia in cui magari vi siete sentite pi? malinconiche del solito, senza saperne il motivo, almeno apparentemente. Il fiore del buon umore! Magari il

A qualcuna di noi sarà sicuramente capitato di passare periodi di stress, ansia in cui magari vi siete sentite più malinconiche del solito, senza saperne il motivo, almeno apparentemente. Il fiore del buon umore! Magari il vostro medico, da uomo scientifico che è, vi ha consigliato di prendere delle gocce o pasticche che fanno parte della categoria degli psicofarmaci o antidepressivi, come vogliamo chiamarli. ->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Soffriamo il cambiamento del tempo: meteoropatia Cosa a voi non gradita! Noi di Chedonna.it vogliamo parlarvi oggi di una pianta molto efficace da poter utilizzare come antidepressivo, ovviamente parlando di forme leggere depressione.
l'iperico. L'iperico nell'antichità veniva definita la "pianta scaccia diavoli ", oggi è conosciuta anche come "Erba di San Giovanni" ed è uno dei rimedi naturali maggiormente prescritto. E' una pianta che troviamo in Europa, Africa e nord America, cresce sia in pianura che in montagna ed ama gli ambienti miti. La sua proprietà per eccellenza è appunto quella di essere un ottimo antidepressivo naturale infatti il suo fiore contiene sostanze come: rutina, ipericina, quercetina e iperoside che hanno un'azione sedativa e antidepressiva. L'ipericina favorisce la secrezione di melatonina durante la notte, favorendo il sonno, in più aumenta i livelli di serotonina ridando tono all'umore. E' possibile assumerlo sotto forma di tisana o tintura madre. Si possono acquistare in erboristeria e in farmacia, la prima si prepara semplicemente come un infuso di camomilla né più né meno. ->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: I cibi della felicità ecco quali sono L'iperico ha anche proprietà cicatrizzanti, antivirali e antibatteriche, per questo utilizzato molto nella cura di disturbi polmonari, renali e nel medicamento di ferite. E' molto efficace sotto forma di oliolito, cioè un olio composto da iperico e olio di oliva, efficace per ustioni, pelle secca, eritemi, macchie cutanee, ferite, dolori articolari, reumatismi, distorsioni...insomma una serie di processi infiammatori. Quindi una pianta direi miracolosa!  

Articoli Correlati
Salute e Benessere
Salute e Benessere