22 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

VIAGGI: WEEKEND A COPENHAGEN

  • VIAGGI: WEEKEND A COPENHAGEN
PER IL PROSSIMO WEEKEND SCEGLIETE COPENHAGEN - A partire da questo mese le temperature iniziano ad essere pi? gradevoli anche nei paesi del nord Europa. Se a disposizione non avete troppi giorni per una mini-vacanza vi

PER IL PROSSIMO WEEKEND SCEGLIETE COPENHAGEN - A partire da questo mese le temperature iniziano ad essere più gradevoli anche nei paesi del nord Europa.
Se a disposizione non avete troppi giorni per una mini-vacanza vi consigliamo di approfittarne per visitare nel weekend la capitale della Danimarca, Copenhagen. Composta quasi unicamente da edifici d’epoca a sei piani, offre ad ogni turista quello di cui ha bisogno: moderno ed antico, negozi e boutique, tutto accomunato dal tipico fascino scandinavo. Vi facciamo un breve riassunto delle cose che proprio non potete fare a meno di vedere.
Sicuramente la statua della Sirenetta situata all'ingresso del porto di Copenhagen.
Ma andiamo oltre… La Radhusspladsen è la piazza principale della città, con i Giardini di Tivoli (parco divertimenti) e la Stazione centrale a sud-ovest. Se appartenete alla categoria delle shopping-dipendenti è d’obbligo per voi la via pedonale più lunga al mondo, la Strøget, anche se i negozi più alla moda della città si trovano presso la Købmagergade, vicino al Museo dell'Erotismo (Museum Erotica).
A sud-est di Strøget è situata Slotholmen, l'isola circondata da stretti canali che costituisce il cuore storico di Copenhagen.
Interessante dal punto di vista storico è anche il Quartiere Latino, un'area in gran parte pedonale ricca di edifici del XV secolo. A nord si trovano invece le residenze reali e i grandi viali di Fredeiksstaden e Rosemborg Slot, un castello quest’ultimo colmo di mobili stravaganti e circondato dal verde meticolosamente curato dei Kogens Have (i Giardini Reali). Se siete in viaggio per l’arte sono senz'altro da non perdere la Ny Carlsberg Glypotek e il Nationalmuseet.
La prima è una galleria che include pittori del calibro di Jacques-Louis David, Monet, Pissarro, Renoir, Degas, Cézanne, Van Gogh, Toulouse-Lautrec e Bonnard, nonchè una collezione di sculture Rodin.
Il Nationalmuseet invece è legato alla storia culturale danese e mondiale, con una vasta collezione etnografica.
Vi segnaliamo inoltre due gallerie di alto livello: il Statens Museum for Kunst, e il poco conosciuto Den Hirschsprungske Samling. E allora? Cosa aspettate a partire? PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SUI VIAGGI CLICCA QUI! PER LEGGERE GLI ARTICOLI SULLA BELLEZZA CLICCA QUI! PER LEGGERE GLI ARTICOLI SUI VIAGGI CLICCA QUI! PER LEGGERE GLI ARTICOLI SULLA CUCINA CLICCA QUI!

Articoli Correlati