14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Psiche: Ansia? Come gestirla e affrontarla

  • Psiche: Ansia? Come gestirla e affrontarla
Quante volte abbiamo sentito il cuore accelerare il suo battito, le mani tremare, il respiro farsi pi? affannoso e le guance rosse? Sicuramente molte volte e soprattutto quando ci siamo trovati davanti a situazioni importanti

Quante volte abbiamo sentito il cuore accelerare il suo battito, le mani tremare, il respiro farsi più affannoso e le guance rosse? Sicuramente molte volte e soprattutto quando ci siamo trovati davanti a situazioni importanti come un colloquio di lavoro o un esame all'università. TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Alessitimia e l'incapacità din esprimere le proprie emozioni L'ansia tutto quello che c'è da sapere per gestirla al meglio Senza dubbio abbiamo sperimentato quell'emozione che prende il nome di ansia, ma come ci siamo comportati? Abbiamo fatto qualcosa per gestirla oppure abbiamo aspettato che passasse da sola? Da un punto di vista psicologico l'ansia è un sentimento utile ed adattivo perchè favorisce la nostra sopravvivenza ossia ci fa capire che siamo di fronte a qualcosa di potenzialmente nocivo e ci fa agire di conseguenza, l'ansia assume una connotazione negativa quando si presenta in situazioni che non sono affatto pericolose.
Ad un livello fisiologico invece l'ansia è determinata dall'attivazione di specifici ormoni, adrenalina e cortisolo, che sono coinvolti nella gestione dello stress. Quello che dovremmo imparare a fare non è combattere l'ansia ma imparare a gestirla.
Vediamo insieme come fare. Quando l'ansia si impadronisce di noi la prima cosa che dobbiamo fare è fermarci e respirare, entrando cosi in contatto con i nostri sentimenti, senza esprimere nessun giudizio, e accettarli.
Fermarsi un momento ci consente di riacquistare un pò di lucidità e razionalità che ci permettono di analizzare quello che dobbiamo fare con maggiore freddezza.
Un altra cosa da fare è prendere coscienza che nonostante il nostro impegno e la nostra dedizione le cose potrebbero andare diversamente da come le abbiamo immaginate, dobbiamo iniziare a convivere con il possibile fallimento e quindi non buttarsi giù ma costruire un piano alternativo. Affinchè tutto questo abbia effetto però dovremmo imparare a mettere in atto questi comportamenti quotidianamente e non solamente quando l'ansia si fa più forte. TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: La resilienza che ci rende super eroi

Articoli Correlati