25 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

ESTATE 2011: piedi da mettere in mostra

CURARE I PIEDI PER PREPARARSI ALLE SCARPE ESTIVE - Arriva l'estate e oltre a vestiti pi? leggeri, che scopriranno qualche parte del corpo, i piedi diventeranno i veri?protagonisti: sandali, infradito o addirittura piedi nudi da

CURARE I PIEDI PER PREPARARSI ALLE SCARPE ESTIVE - Arriva l'estate e oltre a vestiti più leggeri, che scopriranno qualche parte del corpo, i piedi diventeranno i veri protagonisti: sandali, infradito o addirittura piedi nudi da mettere in mostra sulla spiaggia.
Se allora volete essere pronte per "la prova sandalo" iniziate a prendervi cura dei vostri piedi! Partite con un salutare pediluvio: acqua calda, un po' di sale per alleggerire le caviglie dallo stress della giornata e magari qualche aroma per rilassarvi. Una volta asciugati bene bisogna togliere pelle morta e inestetismi: un naturale pietra pomice farà al vostro caso, ora dovete prendervi un po' di tempo per fare un lavoro molto meticoloso, quindi non fatevi cogliere dalla smania di mettere da parte questo passaggio un po' noioso. Adesso è il momento di pensare alle unghie: in primo luogo con un delicato bastoncino d'arancia abbassate accuratamente le cuticole, dopo di che passate il blocco levigante e, se occorresse, accorciatele e limatele con cura.
Infine applicate un olio specifico per le unghie e lasciate assorbire.
Infine applicate a piacere lo smalto che più gradite (ricordate però che quest'estate è ammesso anche il look naturale, quindi uno smalto trasparente andrà benissimo). Ora che i vostri piedi sono puliti e sani occorre idratare: comprate una buona crema, se possibile specifica per i piedi, e massaggiate accuratamente fino al totale assorbimento. Infine vi consigliamo periodicamente di fare un salutare scrub settimanalmente, anche i piedi come viso e corpo necessitano di rinnovare l'epidermide. Adesso sarete pronte a liberare i vostri piedi dopo il lungo inverno: possibilità di sfigurare azzerate!

Articoli Correlati