22 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

MICHAEL JACKSON e BEATLES spiati dall'FBI

STRANEZZE DELLA POLIZIA SEGRETA AMERICANA - Stranezze, o forse prodezze, quelle dell'FBI, i servizi segreti meno segreti del mondo (perch? li conoscono e nominano tutti). Sta di fatto che sono sbucati dei fascicoli riguardanti

STRANEZZE DELLA POLIZIA SEGRETA AMERICANA - Stranezze, o forse prodezze, quelle dell'FBI, i servizi segreti meno segreti del mondo (perchè li conoscono e nominano tutti). Sta di fatto che sono sbucati dei fascicoli riguardanti famosi vip del mondo della musica e dello spettacolo, seguiti e spiati per i più svariati motivi. Così leggiamo su The Sun che i Kiss erano osservati per le violenze nei concerti, Frank Sinatra per i presunti legami con la mafia e tendenze comuniste, passando per Jimi Hendrix e Grateful Dead (per possibile spaccio di droga); Elvis invece spiava, perchè era stato vittima di un tentativo di estorsione, e collaborava volentieri con l'FBI. Su John Lennon leggiamo che c'è un fascicolo di oltre 200 pagine e che era considerato un pericoloso radicale drogato (alla faccia di Imagine...
ndr) e che Michael Jackson era sotto controllo per le sue presunte (e sempre sconfessate) inclinazioni alla pedofilia. Certo, un personaggio dello spettacolo del calibro di Lennon o Jackson può anche pesare molto sulle tendenze "malvagie" del nostro pianeta.
Ma se l'FBI avesse tenuto d'occhio il terrorismo piuttosto che la musica, forse oggi non ci troveremmo in una situazione così grave. PER TUTTE LE NEWS SUL GOSSIP CLICCA QUI!

Articoli Correlati