24 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Sarà un bravo papà? 5 segnali te lo fanno capire

Se non sei pi? un?adolescente e al tuo fianco c?? una persona che consideri pi? che speciale, allora sar? naturale per la tua mente viaggiare verso il progetto pi? importante: la maternit?.Una delle prime domande che in tal caso

Se non sei più un’adolescente e al tuo fianco c’è una persona che consideri più che speciale, allora sarà naturale per la tua mente viaggiare verso il progetto più importante: la maternità.Una delle prime domande che in tal caso ti porrai sarà senza dubbio la seguente: il mio lui sarà un bravo papà? Per quanto tu possa amarlo infatti il dubbio sorge spontaneo, soprattutto considerando che essere un fidanzato eccelso non è sempre garanzia dell’essere un genitore altrettanto dotato. Come capire allora se la persona al tuo fianco è quella giusta con cui metter su famiglia? Cinque segnali potrebbero illuminarti la via verso lo smascheramento del papà ideale. Rende bene sotto stress Non è il tipo che da di matto se vi perdete in macchina o se qualcuno che conosce sta male: lui sa gestire i momenti in cui il cuore va a mille e la testa rischia di partire per la tangente.
Quando ci sarà un piccoletto in giro per casa senza dubbio saprà “tenere botta" Sa tendere una mano Se tu pulisci casa lui non si sdraia sul divano a vedere la partita e se c’è da preparare la cena inizia a tagliare le verdure senza che tu debba chiederlo.
E’ un tipo attivo, che sa cavarsela da solo e la cui mentalità certo è ben lontana dal classico “sei tu la donna di casa”.
Con i pannolini non avrà problemi! Sa ridere ma non perde il controllo Sa avere i suoi momenti di regressione infantili, quelli in cui ti invita a fare a cuscinate o ride a crepapelle guardando L’era glaciale, ma quando si tratta degli aspetti più pratici o significativi della vita ha un piano d’azione ben chiaro nella mente. Ha una personalità ben definita E’ consapevole di ciò che può accettare e ciò che non può accettare, ti tiene testa quando ce n’è bisogno e ti appoggia quando serve.
Con lui il rapporto è alla pari e senza dubbio saprà mantenere lo stesso polso anche con i figli. Vuole essere padre Per lui la paternità è una scelta: non aspetta che capiti per caso ma sa che è il momento giusto e che tu sei la persona giusta con cui intraprendere un nuovo viaggio.
La consapevolezza in questo caso è tutto.

Articoli Correlati