24 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Baciarsi: come piegare la testa nel modo giusto

Anche baciarsi ? un'arte e soprattutto dice molto di noi a seconda del modo in cui lo facciamo. Ad esempio quando pieghiamo la testa non ? mai per caso. Tutti i particolari da CheDonna.it.Tutti noi quando baciamo pieghiamo la

Anche baciarsi è un'arte e soprattutto dice molto di noi a seconda del modo in cui lo facciamo.
Ad esempio quando pieghiamo la testa non è mai per caso.
Tutti i particolari da CheDonna.it.Tutti noi quando baciamo pieghiamo la testa, da una parte o all'altra, il lato verso cui la pieghiamo non è mai casuale, secondo gli esperti, e dice molto di noi e della nostra relazione.
Ci sarebbe perfino un verso giusto in cui piegarla.
A sostenerlo sono i ricercatori dell'Università di Saskatchewan, che hanno preso in esame le coppie che si baciavano.
Gli scienziati hanno confrontato i baci appassionati degli innamorati con quelli scambiati in relazioni non amorose, come ad esempio quelli che si danno ai genitori e hanno scoperto alcune importanti differenze. Quando si tratta di baci appassionati, come quelli tra innamorati, si tende a piegare la testa verso destra, in quelli semplicemente affettuosi, scambiati tra parenti o amici, si tende invece a piegare la testa verso sinistra. Ecco tutti i dettagli e cosa si può capire dal lato che usiamo noi, o il partner Il bacio romantico, dunque, va sempre verso destra.
Questo perché, spiegano i ricercatori, le emozioni si mostrano meglio sul lato sinistro, quello che esponiamo al nostro partner quando lo baciamo piegando la testa verso destra.
I circuiti emotivi del cervello si trovano infatti sull'emisfero destro, che in base al principio della lateralità controlla il lato opposto del corpo, ovvero quello sinistro (quando ad esempio una persona è colpita da ictus si paralizza la parte del corpo opposta a quella del cervello dove si è manifestato). Al partner mostriamo il nostro lato sinistro del corpo perché siamo più disposti a condividere con lui i nostri sentimenti e le nostre emozioni, spiegano i ricercatori.
Quando invece baciamo un parente o una persona amica di solito il cervello segue un percorso differente e si tende quindi a piegare la testa a sinistra. Va spiegato, tuttavia, che non si tratta di una regola rigida.
Può capitare di baciare un parente piegando la testa a destra, così come a maggior ragione possiamo baciare il partner piegando la testa a sinistra e questo non significa che lo amiamo di meno.
Esistono infatti tanti elementi che influenzano il nostro modo di baciare e piegare la testa.
In primo luogo il fatto di essere mancini.
In questo caso si tende a piegare la testa a destra, perché i circuiti neuronali del cervello sono invertiti. Gli scienziati, poi, spiegano che si tende a piegare la testa verso sinistra quando si è molto ansiosi. E se invece fosse solo un fatto di comodità o di abitudine? Per quanto la scienza si sforzi di analizzare e spiegarci il linguaggio del corpo, non esiste una regola assoluta sul modo "giusto" secondo in cui baciarsi.
Ognuno alla fine segue il proprio istinto!

Articoli Correlati