24 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Papa Francesco apre la porta Santa, l'inizio del Giubileo della misericordia

Questo 8 dicembre, giornata in cui i Cristiani ricordano la Vergine Maria e la sua Immacolata Concezione, passer? alla storia perch? giorno scelto da Papa Francesco per inaugurare il Giubileo Straordinario della

Questo 8 dicembre, giornata in cui i Cristiani ricordano la Vergine Maria e la sua Immacolata Concezione, passerà alla storia perchè giorno scelto da Papa Francesco per inaugurare il Giubileo Straordinario della Misericordia. Una San Pietro gremita fino a scoppiare ha accolto il papa questa mattina, a dispetto della paura del terrore, tanti cuori si sono stretti attorno a Maria e per invocare l'amore di Dio sull'umanità. L'unica risposta sono la misericordia e il perdono, lo ha gridato il Papa durante la sua meravigliosa omelia della Santa Messa. Il Giubileo dell'amore che salva, della misericordia che perdona La scelta del giorno di Maria, non è stato un caso, Papa Francesco ha iniziato la sua omelia eleggendo ancora una volta la figura di Maria a madre dell'umanità e tramite con cui Dio ha elargito le sue grazie all'uomo. Se l'uomo porta con se la macchia del peccato, Maria concepita senza di esso previene la colpa, come l'amore di Dio che salva. Ogni giorno il papa dice, veniamo colpiti dalla tentazione di progettare la nostra vita indipendentemente dalla volontà di Dio ma non bisogna dimenticare che l'amore divino perdona e non giudica ne punisce. Papa Francesco ha ridonato al mondo quel "Non abbiate paura" di Giovanni Paolo II, aprendo il nostro cuore alla certezza che l'amore di Dio è quello di un padre per i suoi figli e non dobbiamo aver paura di sederci ai suoi piedi e confidargli le nostre 'marachelle' certi di un abbraccio di luce e di perdono. Il Giubileo della Misericordia è proprio questo, un regalo straordinario a tutto il mondo, di ogni fede e colore. Il papa apre la porta santa Dopo il momento della Santa Comunione Papa Francesco ha aperto la Porta Santa, quella di una chiesa che come ha detto durante la sua omelia deve essere 'missionaria'. Una chiesa che accoglie e che regala a tutti un anno per crescere nella fede e nella certezza della misericordia. "Disponiamo il nostro cuore all'azione dello Spirito Santo, avviamoci in pace nel nome di Cristo" Accompagnato da queste parole Papa Francesco con l'assemblea dei celebranti si è avviato a spalancare le porte del mondo a Cristo, e come annunciato lo farà alla presenza del Papa Emerito Joseph Ratzinger. "Questa è la porta del Signore, apritemi le porte della giustizia"      

Articoli Correlati