19 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Le bugie delle case cosmetiche, miti da sfatare

  • 28|
E? vero, l?unico modo per vedere se un prodotto o una tecnica di applicazione funzionano ? toccare con mano. Quante volte per? qualche preconcetto figlio della pubblicit? influenza il nostro agire? Scegliamo di applicare pi?

E’ vero, l’unico modo per vedere se un prodotto o una tecnica di applicazione funzionano è toccare con mano. Quante volte però qualche preconcetto figlio della pubblicità influenza il nostro agire? Scegliamo di applicare più strati di fondotinta perché ci hanno detto che coprirà meglio, scegliamo la confezione più cara persuase che sia la migliore: quante altre nostre mosse di bellezza sono dettate da qualche “consiglio sbagliato” delle case cosmetiche? CheDonna.it vi indica oggi i 5 miti da sfatare quando si parla di scelte beauty. Occhi e mente ben aperti! 1 - Se brucia sta funzionando Teoricamente dovrebbe essere “se brucia sta irritando”. Un pizzico di sofferenza può esser accettabile ma se il fastidio è troppo potete stare sicure che qualche cosa non va. Se brucia non dovete sopportare ma eliminare e passare ad altro. 2 - Più ne metti meglio è Le capacità di assorbimento di pelle e capelli non sono infinite: mai come in questo caso quantità non farà qualità anche perché gran parte del prodotto verrà semplicemente rispedito al mittente. Risultato? Troppa crema ungerà la pelle, troppo fondotinta vi darà uno sgradevole effetto mascherone, troppi trattamenti aggrediranno la pelle che si difenderà con risultati sgradevoli. Meglio usare un po’ di misura, non vi pare? 3 - S è nuovo è migliore Soprattutto per le amanti del make up e del beauty provare le ultime novità delle case cosmetiche è una tentazione irrefrenabile. Chissà perché ci hanno convinti che le novità non siano varianti o inediti ma versioni migliorate dei precedenti prodotti. Chi ci garantisce però tutto ciò? Non è raro che il nuovo prodotto non ci soddisfi come il predecessore, che magari non rispetti altrettanto bene le nostre specifiche necessità: insomma, forse sarà migliore per qualcuna ma non per forza per noi. 4 - Se è più caro è migliore E’ vero, spesso le marche blasonate lo sono per motivi precisi ma ricordate che un prodotto per essere buono deve rispondere alle nostre esigenze, spesso uniche e particolari. Chissà allora che la scintilla non possa scattare anche con un low cost. Mai come in questo case vale il “basta che funzioni!" 5 - Prodotti per lui e prodotti per lei State pur certe che tra le vostre rughe e quelle di lui le differenze non ci sono. A parte un packaging strong in un caso e delicato nell’altro, nove volte su dieci avrete la medesima crema, statene pur certe.

Articoli Correlati