21 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

ISOLA DEI FAMOSI 2011: mancanza di rispetto!

  • ISOLA DEI FAMOSI 2011: mancanza di rispetto!
Gianna rimprovera i cinque avventurieri Prosegue l'esplorazione della nuova zona dell'isola da parte dei cinque avventurieri. Thyago e Laerte sono in acqua nei pressi di uno scoglio da cui cercano di cavare dei molluschi

Gianna rimprovera i cinque avventurieri Prosegue l'esplorazione della nuova zona dell'isola da parte dei cinque avventurieri.
Thyago e Laerte sono in acqua nei pressi di uno scoglio da cui cercano di cavare dei molluschi usando il coltello, mentre le donne, come sottolinea la stessa Nina, si riposano.
Raffaella però ricorda che loro hanno trovato i cocchi.
La Fico sta diventando ormai parte integrante del gruppo formato precedentemente da Roberta, Nina e Laerte.
La Moric infatti ci tiene a dire che vorrebbe che Raffaella rimanesse in gara.
"Io voglio rimanere.
Vediamo come va", risponde la ragazza.
Nel frattempo gli altri naufraghi si accordano su come dividere le porzioni di riso.
In particolare ci si preoccupa della razione da conservare agli assenti.
Sembra che il cibo cominci a essere insufficiente e la fame inizi a diventare un problema più serio per gli abitanti di Playa Uva.
La fame non sembra un problema, almeno per il momento, per Laerte Pappalardo, il quale, galvanizzato dall'esperienza della spedizione, esclama: "Quanto mi sento vivo", mentre è ancora in acqua in cerca di molluschi.
Nell'accampamento intanto, comincia a serpeggiare un po' di malumore misto a preoccupazione per la lunghissima durata della escursione dei cinque.
Gianna si compiace del fatto che gli altri abbiano insistito per cominciare a cucinare: "Meno male che mi avete convinto".
Poi dice a Giorgia che l'incoscienza dei cinque esploratori è una mancanza di riguardo nei confronti degli altri membri del gruppo.
La Palmas prova a stemperare i toni dicendo che è possibile che si siano persi, perché è facile perdersi nella boscaglia.
È facile anche pensare che gli altri possano preoccuparsi, secondo la Fogar.
Dall'altra parte dell'isola il gruppetto si accinge a fare ritorno all'accampamento, con la preoccupazione di come portare tutto il bottino.
I cinque si distribuiscono il carico e si incamminano sulla strada del ritorno, passando via mare.
Talvolta camminando immersi nell'acqua fino a mezzo busto, talvolta nuotando e spingendo i sacchi contenenti quello che hanno raccolto.
Giorgia e Gianna, situate vicino la riva, vedono spuntare da uno scoglio in lontananza, una alla volta, le sagome dei cinque.
"Sciagurati, siete sciagurati", urla Gianna appena li vede arrivare.
Anche Francesca Fogar pone l'accento sulla loro incoscienza e dice a Laerte che avrebbero potuto mandare indietro uno di loro per avvisare che si sarebbero fermati a lungo.
Ma per Pappalardo l'idea di far rifare il tragitto a qualcuno solo per avvisare gli altri non poteva assolutamente essere presa in considerazione.
Giorgia si aggiunge al coro e dice che sono stati lontano troppo tempo senza bere e senza mangiare e che spera abbiano mangiato qualche cocco.
Raffaella la tranquillizza confermando che hanno bevuto e mangiato il contenuto di un paio di noci di cocco.
Francesca informa Nina del fatto che Eleonora sia stata colta da un malore e sia stata portata via dall'isola per curarsi; mentre Laerte, entusiasta, saluta Daniel e gli inizia a raccontare di quanto sia stata meravigliosa la loro escursione.
Negli stessi termini, Roberta e Nina ne parlano a Killian."Se venivi con noi ti divertivi", dice la Allegretti".
"Una giornata stupenda", prosegue la Moric.
Anche Thyago ha fatto parte della spedizione e Gianna lo accoglie dicendogli: "Mi meraviglio di te", poi, mentre il brasiliano prova giustificarsi, si allontana dicendo che va a scaldare il riso. Le ore di luce sono quasi terminate.
Roberta, Nina, Laerte e Raffaella si rilassano e tirano le somme della giornata.
Stupenda e indimenticabile, la definisce Raffaella Fico, mentre massaggia Laerte che sottoscrive le parole della showgirl.
Nina si compiace del fatto che l'isola giorno dopo giorno stia diventando più bella.
"Perché stiamo levando gli scarti", afferma Pappalardo. Fonte:isola.rai.it

Articoli Correlati