25 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Abbronzatura: sole artificiale....senza esagerare!

Quando il tempo non ci consente un'abbronzatura naturale.... c'? sempre il nostro fedele centro estetico!!! Purtroppo sembra che quest'anno le belle giornate di primavera si facciano attendere e se ci guardiamo allo specchio

Quando il tempo non ci consente un'abbronzatura naturale....
c'è sempre il nostro fedele centro estetico!!! Purtroppo sembra che quest'anno le belle giornate di primavera si facciano attendere e se ci guardiamo allo specchio i nostri visi sono ancora pallidi...
Non serve deprimersi. La cosa più facile da fare è quella di raggiungere il centro estetico più vicino al luogo dove ci troviamo (casa, lavoro, palestra, ...) e ricorrere alle lampade abbronzanti o alle docce solari... In poco tempo riusciremo ad ottenere una pelle dorata con un effetto naturale grazie a nuove tecnologie avanzate e, soprattutto, più sicure. Attenzione solo a non esagerare...
Come ogni cosa l'eccesso può procurare dei problemi che spesso non conosciamo.
Consigliamo, pertanto, di utilizzarle con prudenza e senza eccedere. Degli studi fatti dall' International Agency for research on Cancer affermano che l'utilizzo in età giovanile di queste tecnologie potrebbe favorire la formazione di tumori cutanei; perchè i raggi UVA emessi sono i primi responsabili del precoce invecchiamento della pelle. E' sicuramente vero che fare una lampada prima di andare al mare riduce il rischio di scottature in quanto c'è una ridotta emissione di raggi UVB, ma è altrettanto vero che il contemporaneo aumento di raggi UVA produce dei danni alla pelle pari, o addirittura, superiori a quelli prodotti dal sole.
Sempre più spesso, infatti, i clienti dei solarium vogliono vedere effetti immediati della loro seduta, per cui le lampade di ultima generazione sono sempre più potenti e producono quello che si definisce: effetto bruciato.
Una colorazione della pelle che potremmo ottenere solo dopo almeno una settimana di sole intenso. Pochi sanno, infine, che il nostro corpo può "sopportare" solo una determinata quantità di sole che, oggi, molti giovani consumano già prima dei 20 anni...Prendere il sole dopo che di è finita "questa riserva" non può che essere nocivo, causando problemi molto seri.
Per questo gli asperti consigliamo di evitare l'abbronzatura artificiale a scopo estetico. E' vero che vedere il nostro corpo dorato ci fa sentire meglio con noi stesse....
ma siamo sicure che ne vale realmente la pena??? Se proprio non potete farne a meno...
ecco alcune informazioni utili!!! Se non hai mai fatto una visita dermatologica è il momento di iniziare ora...
conoscere la propria pelle è fondamentale per sapere cosa possiamo fare e cosa no. Assicurati che il solarium dove vai abbia apparecchiature nuove e ben mantenute con filtri puliti. Mantieni sempre una distanza di almeno 30 cm dalla lampada. Utilizza sempre una crema protettiva adatta alla tua pelle. Esponiti alla lampada sempre con occhialini che proteggono i tuoi occhi. Dopo la lampada utilizza un doposole idratante per dar sollievo alla pelle. Non superare mai le 4 lampade al mese (con distanza di una settimana l'una dall'altra). Buon "Sole"!!!!

Articoli Correlati
Bellezza