18 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LA RIVOLTA SCOPPIA ANCHE IN ARABIA

  • LA RIVOLTA SCOPPIA ANCHE IN ARABIA
Dopo il nord Africa, oggi Giorno della rabbia in Arabia Le rivolte che nelle ultime settimane hanno interessato il nord Africa si stanno spostando, come molti avevano previsto, verso l'Arabia e l'Iran. Oggi, proprio a Riad,

Dopo il nord Africa, oggi Giorno della rabbia in Arabia Le rivolte che nelle ultime settimane hanno interessato il nord Africa si stanno spostando, come molti avevano previsto, verso l'Arabia e l'Iran.
Oggi, proprio a Riad, si terrà una manifestazione, il "Giorno della rabbia" è stato chiamato, e si attendono in piazza oltre 20mila persone. Nel frattempo la monarchia saudita teme che la rivolta sciita in atto da oltre un mese nel vicino Bahrein arrivi anche in Arabia Saudita.
Il governo ha ribadito il divieto assoluto di manifestare e per l'occasione sono stati mobilitati 10mila agenti. Due settimane fa oltre cento intellettuali arabi hanno lanciato su internet un appello per riforme politiche, economiche e sociali, chiedendo in particolare la creazione di una "monarchia costituzionale", "la separazione dei poteri" e l'adozione di una costituzione.
Inoltre i manifestanti pensano di far sfilare in prima fila le donne, per evitare assalti della polizia. Nelle rivolte tenutesi ieri, tre manifestanti sono stati feriti, non in modo grave.
Le autorità hanno ribadito che vigeva l'assoluto divieto di manifestare e che quindi l'intervento armato è del tutto legittimo.

Articoli Correlati